Buffer

Tortine alle carote, mandorle e zenzero senza burro!

tortine-carote-mandorle-zenzeroQualche giorno fa avevo in mente di rifare il casa le camille del Mulino Bianco, a base di carote, ma poi – nel cercare le mandorle nel cestino della dispensa – ho visto la radice di zenzero e ho deciso di cambiare ricetta!
Confermo ancora una volta che lo zenzero sta bene ovunque: nelle caramelle mou di IKEA, sulla pasta alle verdure e panna acida, con i fileja al nero di seppia e anche…nei muffin, come le tortine alle carote (in versione light) che ho preparato qualche giorno fa.
In questa ricetta, lo zenzero bilancia tutti gli altri sapori, senza coprirli, e conferisce alle tortine un aroma unico e supergoloso!

Ingredienti per circa 12 tortine:
150 g di farina 0
150 g di mandorle spellate
6-7 cucchiai di zucchero
3 uova
4 carote grandi
circa 30 g di zenzero
3 cucchiai di olio
2 cucchiai di latte
mezza bustina di lievito vanigliato

Preparazione:
1) Lavate e pelate le carote, tagliatele a tocchetti (o rondelle),  mettetele nel tritatutto fino ad ottenere una poltiglia e mettetele da parte in una terrina. Poi tritate finemente anche le mandorle spellate e una volta ottenuta una granella farinosa, fatela tostate in un padellino a fuoco medio fino a quando non sentirete un forte odore di mandorla. A questo punto spegnete il fuoco e lasciate freddare la granella.

2) In una terrina capiente unite le uova con lo zucchero e con una frusta montate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo, aggiungete la granella di mandorle tostata, le carote e mescolate.
A questo punto aggiungete la farina setacciata con il lievito e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo, aggiungete l’olio, il latte, lo zenzero grattugiato e girate per amalgamare bene il tutto.

3) Accendete il forno a 170 gradi e in attesa che arrivi a temperatura, versate l’impasto ottenuto nei singoli pirottini da muffin (vi consiglio quelli di silicone) facendo attenzione a non riempirli troppo (non arrivate fino all’orlo, altrimenti nella cottura tenderanno a deformarsi e a debordare).

4) Infornate e fate cuocere per 22-24 minuti, facendo sempre la prova dello stecchino per accertarvi che le tortine siano umide ma cotte; poi sfornate, lasciatele freddare e servite!

Print Friendly

6 commenti

  1. ilaria
      • ilaria

Trackback e pingback

    Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

    Lascia un Commento

    Privacy Preference Center

      Close your account?

      Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?