Buffer

cracker-al-basilico

Alla fine sono stata costretta a fare i cracker al basilico: la pianta è cresciuta talmente tanto che minacciava di entrare in casa, così ho dovuto tagliare qualche rametto, prenderne le foglie e metterle in un impasto.
Sono nati così – quasi per caso – dei profumatissimi cracker verdi!

Cracker fatti in casa al basilico: ingredienti per 4 persone
350 g di farina di tipo 1
un’insalatiera piccola piena di foglie di basilico
50 g di acqua fredda
60 g di olio extra vergine di oliva
50 g ml di vino bianco
1 cucchiaino di sale

Cracker fatti in casa: procedimento

  • Sciacquate bene le foglie di basilico, asciugatele bene e mettetele nel frullatore, aggiungete l’acqua e il vino e frullate tutto fino ad ottenere un liquido omogeneo.
  • Versate il liquido ottenuto in una terrina, aggiungete l’olio, la farina setacciata, il sale e mescolate bene fino ad amalgamare tutti gli ingredienti. Impastate per qualche minuto, fino a quando l’impasto non sarà liscio ed elastico, copritelo con un panno (o un foglio di pellicola trasparente) e lasciate riposare per 15-20 minuti.
  • impasto-al-basilico

  • Nel frattempo fate riscaldare il forno alla temperatura di 180 gradi, quindi riprendete l’impasto, mettetelo su un foglio di carta da forno ben spolverizzato di farina e con il mattarello stendetelo fino ad ottenere un rettangolo dello spessore di 3-4 mm.
  • tagliate-il-rettangolo-in-tanti-cracker

  • Con una rotella dentellata (come quelle che si usano per la pasta sfoglia fatta in casa) tagliate il rettangolo in tante strisce verticali e poi ritagliatele orizzontalmente, formando tanti quadrotti o rettangoli (come preferite), trasferite il foglio con sopra lo strato di cracker nella placca grande del forno e fate cuocere per circa 18-20 minuti, o fino a quando non saranno ben dorati.
  • Una volta cotti, sfornateli, lasciate freddare completamente e serviteli in un cestino foderato con un panno di cotone!
  • PS: Chiedo perdono, perché ho dimenticato di fare la foto una volta cotti. Ho proprio bisogno di un pò di vacanza…buon agosto a tutti!

    Cracker di Sara Papa con variante alle erbette

    Print Friendly
Cracker fatti in casa al basilico
Verdiana

Verdiana


Mi chiamo Verdiana Amorosi, ho 34 anni, vivo a Roma, ma mi sento a casa in qualsiasi posto del mondo. Adoro i viaggi, la cucina, i libri, le passeggiate all'aria aperta e i paesaggi provenzali. Dopo la laurea in lingue e letterature straniere, ho deciso di dedicarmi al giornalismo, sono diventata pubblicista e dopo alcuni anni di collaborazioni in vari settori ho virato definitivamente verso il web marketing. Oggi mi occupo di search marketing e - oltre ad adorare il mio lavoro e il mondo internet - ho una grande passione per il cibo sano e di qualità. Ho seguito corsi di cucina e panificazione tenuti da Sara Papa e nel tempo libero mi diverto a sperimentare nuove ricette o a rivisitare quelle tradizionali.


Post navigation


2 thoughts on “Cracker fatti in casa al basilico

    1. Durano circa 2 giorni, ma se li conservi in una scatola di latta durano sicuramente di più. Potresti -in alternativa – cuocerli e surgelarli per poi farli riprendere in forno qualche minuto una volta scongelati!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *