Buffer

Cracker fatti in casa

cracker-aromatici-di-sara-papa

Ecco i miei cracker fatti in casa, prendendo liberamente spunto da una ricetta di Sara Papa. Croccanti e profumatissimi, questi cracker aromatici sono sfiziosi e versatili: sono perfetti per un aperitivo, per accompagnare un antipasto o da sgranocchiare come spuntino a metà pomeriggio.
Facili e veloci da fare (perché non hanno bisogno di lievitare) possono essere riproposti in tante varianti sfiziose: in questo caso – alla ricetta originale di Sara Papa – ho aggiunto paprika, erba cipollina, pepe e sesamo.

Cracker fatti in casa: ingredienti per 4 persone

230 g di farina 1
50 ml di acqua
50 ml di vino bianco
50 ml di olio evo
2 prese di sale
2 manciate di erbette e spezie varie: rosmarino, pepe, paprika, sesamo ed erba cipollina.

Come si fanno i cracker in casa:

In una terrina capiente unite la farina con le erbette, mescolate, quindi aggiungete il sale, l’olio, il vino e l’acqua, mescolate e impastate per qualche minuto, fino ad ottenere una pasta omogenea e morbida.

preparate-le-erbette

 

 

 

 

 

fate-un-impasto-morbido-ed-omogeneo

 

 

 

 

 

 

 

 

Lasciatela riposare 30 minuti, quindi stendetela con il mattarello fino ad ottenere uno spessore di circa mezzo centimetro, trasferite lo strato ottenuto in una teglia rivestita con carta da forno…
stendete-la-pasta-facendo-uno-strato-sottile

 

 

 

 

 

… e, con una rotella dentellata, tagliate la pasta in tante strisce e poi tanti quadrotti più o meno regolari.

Infornate i cracker (in forno preriscaldato) a 180 gradi per circa 20 minuti, o fino a quando non saranno ben dorati, poi sfornateli e lasciateli freddare, quindi separateli con le mani e trasferiteli in un cestino da portata: i vostri cracker aromatici sono pronti all’uso!

Print Friendly

1 commento

Trackback e pingback

    Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

    Lascia un Commento