Ricetta castagnole morbide di Carnevale

castagnole-morbide-di-carnevaleFinalmente ho trovato la ricetta delle castagnole morbide di Carnevale! Le castagnole mi ricordano sempre quando era piccola, al tempo delle scuole elementari, quando mia madre friggeva decine e decine di palline di pasta in occasione delle festicciole scolastiche in maschera.
A differenza di quelle che faceva solitamente mia madre però, io ho sempre preferito le castagnole molto soffici, che ricordano vagamente la pasta delle bombe (o delle ciambelle).
Finalmente, dopo anni di tentativi e ricerche, mia madre è riuscita a trovare la ricetta delle castagnole morbide, proprio come piacciono a me! Potevo forse farmi scappare la ricetta ed evitare di postarla ora che l’ho trovata? Certo che no!

Ecco un’altra ricetta – testata e illustrata passo per passo – per preparare le castagnole morbide!

Ingredienti:
350 g di farina 0
5 cucchiai di latte
5 cucchiai di olio
5 cucchiai di zucchero
3 uova
1 bustina di lievito per dolci
un pizzico di sale
i semi di una bacchettina di vaniglia

1 litro di olio di semi di arachidi per friggere
zucchero semolato per la decorazione

Preparazione delle castagnole morbide di Carnevale:

1) Unite tutti gli ingredienti in una terrina capiente e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo, liscio e morbido.

2) Preparate l’olio e accendete la friggitrice (oppure la padella che usate solitamente per i fritti), poi – quando l’olio arriva a temperatura – aiutandovi con due cucchiai, preparate tante palline di pasta del diametro di circa 3 cm (come se doveste fare delle quenelle tonde, trasferite la pasta da un cucchiaio all’altro, fino ad ottenere delle palline più o meno regolari) e calatele nell’olio bollente per qualche minuto.
Mi raccomando: non friggete più di 5-6 castagnole per volta, altrimenti la temperatura dell’olio scenderà troppo e non si cuoceranno a dovere.

3) Quando saranno belle dorate (lasciatele cuocere almeno 3 minuti, non fatele anemiche!), scolatele con un mestolo forato e adagiatele su carta assorbente; ripetete la stessa operazione fino a quando non avrete fritto tutta la pasta.
A questo punto, lasciate freddare le castagnole, poi rotolatele nello zucchero semolato e servitele: le vostre castagnole morbide di Carnevale sono pronte!

Print Friendly
Verdiana

Info su Verdiana

Mi chiamo Verdiana Amorosi, ho 34 anni, vivo a Roma, ma mi sento a casa in qualsiasi posto del mondo. Adoro i viaggi, la cucina, i libri, le passeggiate all'aria aperta e i paesaggi provenzali. Dopo la laurea in lingue e letterature straniere, ho deciso di dedicarmi al giornalismo, sono diventata pubblicista e dopo alcuni anni di collaborazioni in vari settori ho virato definitivamente verso il web marketing. Oggi mi occupo di search marketing e - oltre ad adorare il mio lavoro e il mondo internet - ho una grande passione per il cibo sano e di qualità. Ho seguito corsi di cucina e panificazione tenuti da Sara Papa e nel tempo libero mi diverto a sperimentare nuove ricette o a rivisitare quelle tradizionali.
Questa voce è stata pubblicata in Dolci di Carnevale. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Ricetta castagnole morbide di Carnevale

  1. Mara scrive:

    Grazie Verdiana, io che no so cucinare ho provato la tua ricetta è una bomba , ho seguito passo passo il tuo procedimento e sono venute benissimo oltre che buone. grazie ancora Mara

  2. cinzia scrive:

    brava verdiana, finalmente le castagnole che piacciono a me!! sono venute buonissime. complimenti!!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>