Buffer

Come fare le castagnole morbide di Carnevale

castagnole morbide

la ricetta per fare delle ottime castagnole

Sabato scorso sono andata a trovare i miei genitori e, approfittando del pomeriggio libero, con mia madre e mia sorella abbiamo deciso di preparare le castagnole di Carnevale, quelle morbide, leggermente gommose, simili – per consistenza – all’impasto delle bombe fritte.

Lo scorso anno avevo postato una ricetta molto simile per le castagnole morbide senza burro, con un risultato quasi identico, ma devo dire che con poche accortezze e piccole variazioni alla ricetta precedente, il risultato è davvero straordinario e ancora più soddisfacente. Tanto che sono venute anche più buone di quelle del fornaio di fiducia, dove ci rifornivamo e che per anni abbiamo provato ad imitare con tentativi ed esperimenti vari.
In breve, le castagnole morbide ora ce le facciamo in casa (che in questo periodo di crisi non nuoce affatto), ma soprattutto abbiamo finalmente la soddisfazione di dire: “le abbiamo fatte più buone del panificio”!
Seguendo questi semplici passaggi, potrete fare anche voi delle eccezionali castagnole morbide in casa…e poi ditemi come vi sono venute!

Castagnole morbide: ingredienti per circa 30-35 castagnole di grandi dimensioni:

3 uova + 1 tuorlo
4 cucchiai di zucchero
mezza fialetta (o una bustina) di aroma vaniglia (in alternativa, potete usare naturalmente i semini di una bacca naturale)
1 pizzico di sale
4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
4 cucchiai di liquore per dolci (potete usare anche maraschino o alchermes, se preferite)
1 bustina di lievito vanigliato
370 g di farina 0
1 litro di olio di semi di arachide per friggere

per la rifinitura:
6-7 cucchiai di liquore per dolci
7-8 cucchiai di zucchero semolato

Castagnole morbide: la preparazione passo per passo:

  1. In una terrina capiente mescolate le uova, il tuorlo, lo zucchero e il sale, mescolate delicatamente con una frusta per amalgamare, poi unite l’olio, la vaniglia e il liquore.

    unite-farina-e-lievito

  2. Mescolate ancora, quindi unite la farina a pioggia e il lievito vanigliato, mescolate bene e sciogliete tutti gli eventuali grumi che si saranno formati, fino ad ottenere una crema densa e vellutata.

    mescolate-fino-ad-avere-una-crema-densa

  3. A questo punto, accendete la friggitrice e attendete che arrivi a temperatura, oppure riempite un pentolino di medie dimensioni con un litro di olio e aspettate che diventi ben caldo.
  4. Quando l’olio sarà pronto per friggere, prendete una cucchiaiata di impasto e – aiutandovi con un dito o con un altro cucchiaiofatelo cadere nell’olio bollente, ripetete questa operazione fino a riempire quasi tutto il recipiente, fate dorare bene le castagnole, poi scolatele e adagiatele su carta assorbente.
    calate-limpasto-a-cucchiaiate-nella-friggitricefriggete-le-castagnole
  5. Ripetete questo passaggio fino a quando non avrete terminato tutto l’impasto, poi attendete che tutte le castagnole siano fredde (o almeno tiepide) e passate alla rifinitura.

    adagiate-le-castagnole-su-carta-assorbente

  6. Aiutandovi con un cucchiaio, bagnate le castagnole con 4-5 cucchiai di liquore, facendo attenzione a non inzupparle, poi rotolatele nello zucchero semolato fino a quando non ne saranno ricoperte.

    rotolate-le-castagnole-nello-zucchero

  7. A questo punto, le vostre castagnole sono pronte, ma se le volete ancora più golose, potete tagliarle orizzontalmente e farcirle con ricotta, crema o nutella!
Summary
Recipe Name
Castagnole morbide
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time
Average Rating
5 Based on 1 Review(s)
Print Friendly

8 commenti

  1. angela
  2. silvia
  3. lory
  4. giulia

Trackback e pingback

  1. Castagnole morbide alla grappa | Food Blogger Mania
    [...] che non abbiano all’interno ricotta,  panna o altro ingrediente. Ho voluto provare questa ricetta; il risultato si avvicina a…

Lascia un Commento