Buffer

Cracker Gran Pavesi pomodoro e formaggio fatti in casa

cracker-pomodoro-formaggio-pavesi-fatti-in-casaChi non ha mai assaggiato quei golosi cracker friabili al gusto Mediterraneo della Pavesi? Io personalmente li trovo irresistibili, ma quando vado a leggere l’etichetta degli ingredienti…rabbrividisco. Olio di palma e grassi aggiunti come se piovesse! Nello specifico, vi elenco qui di seguito la lunga serie di ingredienti contenuti nei cracker Gran Pavesi pomodoro e formaggio che compriamo abitualmente al supermercato:
“Farina di frumento, semiconcentrato di pomodoro 20,1%, olio e grasso vegetale non idrogenato di palma, olio extra vergine di oliva 2,9%, sale, Grana Padano DOP 1,7% (latte, lisozima da uovo), correttore di acidità: carbonato acido di sodio, farina di orzo maltato, origano 0,5%, aroma, lievito naturale”.
E allora? E’ possibile mangiare sano senza rinunciare ad un gusto e un profumo così invitante? Ebbene sì, dopo tanti rinvii, ho sperimentato finalmente la ricetta dei crackers al pomodoro e formaggio fatti in casa e il risultato è davvero sorprendente: il profumo mediterraneo dell’impasto appena fatto mi ha riportato all’infanzia, quando mia nonna mi preparava la fettina alla “pizzaiola”, un po’ come una piccola madelaine.

cracker-pomodoro-formaggio-pavesi-fatti-in-casa

Ricetta crackers pomodoro e formaggio: ingredienti per una ventina di cracker

300 g di farina
130 g di concetrato di pomodoro (io ho usato il Mutti, perché ritengo sia il migliore, ma ne sono altri molto validi)
100 g di acqua tiepida
3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
5-6 cucchiai di Parmigiano grattugiato
2 prese di sale
3 cucchiaini di origano
1 punta di bicarbonato di sodio

Ricetta crackers pomodoro e formaggio: procedimento

Realizzare questi cracker è semplicissimo, perché l’impasto non richiede lievitazione ed è possibile portare a termine la ricetta in 40 minuti, incluso il tempo di cottura.

  • Per prima cosa, unite in una terrina capiente il concentrato di pomodoro, l’acqua, il sale, l’olio, il formaggio grattugiato e l’origano, mescolate bene con un cucchiaio, poi unite la farina a pioggia, mescolate, unite il bicarbonato e iniziate ad impastare.
    cracker-pomodoro-formaggio-pavesi-fatti-in-casa-1
  • Una volta ottenuto un impasto uniforme e liscio, impastate ancora per 4-5 minuti, come se doveste lavorare l’impasto per la pizza. Poi, trasferite la pasta nella terrina, copritela e lasciatela riposare per 10 minuti. Durante questa breve fase di riposo l’impasto (o meglio la maglia di glutine che si sarà formata) tenderà a rilassarsi e sarà quindi più facile da lavorare e stendere.
    cracker-pomodoro-formaggio-pavesi-fatti-in-casa-impasto
  • A questo punto, riprendete l’impasto, tagliatelo in due porzioni di eguali dimensioni e iniziate a stendere il primo pezzo con il matterello infarinato: dovrete raggiungere uno spessore di 3mm e per farlo vi consiglio di aiutarvi – soprattutto nelle fasi finali – con la macchinetta per la pasta fatta in casa. In alternativa, dovrete faticare un po’ di più con il matterello.
    cracker-pomodoro-formaggio-pavesi-fatti-in-casa-ritaglia-impasto
  • Una volta ottenuto un foglio di pasta liscia, basterà ritagliarlo in tanti rettangoli di uguali dimensioni, sistemarli in una teglia coperta da carta da forno, spennellare con un velo d’olio e bucherellare leggermente la superficie dei cracker con una forchetta. Una volta terminato tutto l’impasto infornate a 170 gradi, in forno preriscaldato, per appena 10 minuti.

cracker-pomodoro-formaggio-pavesi-fatti-in-casa-da-cuocere

 

 

 

 

 

 

Print Friendly

Lascia un Commento