Buffer

Torta di mele light

torta di mele light Se siete a dieta, ma avete voglia di un dolce, per consolarvi dopo un’intensa giornata di lavoro, o rilassarvi la sera sul divano davanti alla tv in compagnia di un confort food zuccherino, ecco un dolce sensazionale, senza farina, né uova, né burro, unicamente a base di mele, cannella e poco zucchero. Una torta di mele light con pochissime calorie, ideale per chi combatte con i chili di troppo o vuole tenersi in forma in vista dell’estate.
La torta è fatta sovrapponendo semplicemente le fettine di mele, creando uno strato dopo l’altro, condito semplicemente con cannella, succo di limone e liquore per dolci facoltativo.

Ingredienti per una torta di mele light per 6 porzioni circa:

8 mele golden grandi
150 g zucchero semolato (anche di canna)
3-4 cucchiai di cannella
4 limoni medi (il succo)
2 bicchieri di maraschino (o del liquore per dolci che preferite)

Torta di mele light: come prepararla

  • Lavate le mele, sbucciatele delicatamente, lasciandole intere, e con lo svuota zucchine togliete il torsolo e i semini. Se non avete lo svuota zucchine, potete utilizzare un normale coltello, ma fate attenzione non rompere il frutto, perché le mele dovranno restare integre.
    togliete il torsolosbucciate e pulite le mele
  • Una volta sbucciate e svuotate dell’interno, tagliatele a fette non troppo sottili (circa 4-5 mm) e subito immergetele nella terrina con il succo di limone, in modo da evitare che si anneriscano.
    condite le mele con limone cannella e liquore
  • Una volta passate nel limone, scolatele per bene e sistematele ordinatamente, una fetta accanto all’altra e poi una fetta dopo l’altra in un’altra terrina, conditele con il maraschino, una spolverata di cannella (il liquore non è indispensabile) e lasciate riposare per un paio d’ore.
  • Trascorso questo tempo, non resta che montare la vostra torta di mele light: scolate le fettine di mela dal liquore e sistematele sul fondo di una teglia con cerniera apribile, formando uno strato compatto: le fettine dovranno essere disposte una accanto all’altra e poi una sopra all’altra, in modo da formare degli strati fitti e uniformi, un po’ come i mattoncini del lego. Dopo ogni strato spolverizzate con dello zucchero e della cannella in polvere e ripetete l’operazione fino a quando non avrete terminato tutte le mele.
    formate il primo strato disponete uno strato sopra all'altro
  • A questo punto, coprite la teglia con un foglio di carta di alluminio e infornate a 180 gradi per un’ora e mezza, avendo cura di poggiare la teglia della torta sopra alla griglia del forno e di mettere un’altra teglia più grande sotto, che raccolga l’acqua di cottura delle mele che inevitabilmente uscirà.
    torta di mele light cott
  • Una volta cotta la torta, fatela freddare completamente e riponetela in frigo per farla compattare, per almeno 2 ore. Trascorso questo tempo, sarete felici di aver impiegato tutto questo tempo per una torta di mele light deliziosa, sana, ultravitaminica e con pochissime calorie!
    torta di mele light fetta
Print Friendly

Lascia un Commento