Buffer

Lenticchie in umido vegan

lenticchie in umidoUn piatto facile e sano per una cena semplice, ma gustosa? Vi propongo le mie lenticchie in umido, in versione vegan: sono prive di qualsiasi prodotto animale o derivato e sono facilissime da realizzare. E’ un piatto da riciclo, nato dall’esigenza di recuperare delle lenticchie che avevo già lessato per la realizzazione di un altro piatto, che ho deciso di rielaborare leggermente. Se accompagnate da verdure crude o cotte – queste lenticchie diventano a tutti gli effetti un piatto unico proteico e saporito.

Lenticchie in umido: ingredienti per 2 persone

400 g di lenticchie
1 gambo di sedano
1 carota
1 cipolla piccola
erba cipollina a piacere
6-7 pomodori pachino (o vesuviani)
sale
pepe
2 cucchiai di olio EVO
mezzo bicchiere di vino bianco o birra chiara

Preparazione delle lenticchie in umido:

  1. Mettete una pentola d’acqua sul fuoco e quando arriva a bollore versate le lenticchie. Lasciatele cuocere per circa 30 minuti, avendo cura di mescolarle spesso.
  2. Nel frattempo preparate un battuto di sedano, carota e cipolla, come per un normale sugo o ragout: lavate e pulite le verdure, poi tagliatele a pezzetti e infine – con la mezzaluna o un tritatutto – preparate un trito finissimo.
  3. Quando le lenticchie saranno cotte, scolatele e mettetele da parte. A questo punto, versate l’olio in una padella, fatelo scaldare per 1-2 minuti, poi unite il trito di verdure, salate a piacere, mescolate bene e fate appassire per 2-3 minuti a fuoco medio.
  4. Aggiungete quindi le lenticchie, i pomodorini tagliati a metà, mescolate bene, quindi unite il vino (o la birra), rimestate ancora e lasciate cuocere per altri 10-12 minuti, poi insaporite con erbette a piacere (io consiglio l’erba cipollina) e servite!
Print Friendly

Lascia un Commento