Buffer

Pasta al forno con polpettine, zucchine e broccolo

pasta-forno-con-polpetteLa pasta al forno con polpettine, zucchine e broccolo e pecorino romano che vi propongo è sicuramente un piatto domenicale, da cucinare in occasione delle feste, ma soprattutto è una sperimentazione, o meglio: una mia personale rivisitazione dei prodotti tipici della cucina romana!
Alla base del sapore intenso di questo primo piatto c’è l’agnello, trasformato in mini polpette dall’aspetto grazioso ed invitante, accompagnato da zucchine romanesche, broccolo romano, un filo di besciamella e naturalmente tanto pecorino grattugiato!

E’ più semplice a farsi che a dirsi (o a scriversi in un post) e vi assicuro che se a casa avete invitato dei buongustai della cucina romana, sicuramente apprezzeranno!

Ingredienti per 10 persone:
700 g di rigatoni (o mezze maniche)
500 g di agnello tagliato a pezzi
4 zucchine romanesche
1 broccolo romano grande
2 spicchi di aglio
200 g di pecorino romano grattugiato (io consiglio sempre il Brunelli, perché è romano, oppure se avete la possibilità acquistatelo direttamente dal produttore)
250 g di besciamella
olio extra vergine di oliva
sale
pepe
1 pizzico di noce moscata
2 uova
pan grattato
1 litro di olio per friggere
2 bicchieri di vino bianco

Preparazione:
1) Pr prima cosa, occupatevi della carne di agnello che è “infima”: prendete un pezzetto per volta e passatelo sotto l’acqua tiepida corrente, avendo cura di cercare con i polpastrelli eventuali schegge di osso (dico eventuali ma naturalmente ci saranno) e toglietele delicatamente fino ad ottenere uno spezzatino di agnello ben pulito.

2) Mettete la carne nel mixer e frullatela fino ad ottenere un trito omogeneo e comptto, trasferitelo in una terrina, unite le uova, un pizzico di sale, noce moscata, pepe e 2 cucchiai di pan grattato, mescolate fino ad ottenere una poltiglia omogenea e trasformate il composto in tante polpette del diametro di circa 3-4 centrimetri.

3) A questo punto non resta che scaldare l’olio in una padella dal fondo spesso, attendere 6-7 minuti e friggere le polpette fino a doratura (circa 3-4 minuti), scolarle, asciugarle su carta assorbente e metterle da parte.

4) Fatto questo, preparate le verdure: fate scaldare una padella, versate un filo d’olio e dopo 2-3 minuti aggiungete l’aglio, lasciate rosolare qualche minuto, poi unite il broccolo tagliato a cimette, sfumate con il vino bianco, lasciate evaporare l’alcool per 4-5 minuti, poi aggiungete 1 bicchiere di acqua e fate cuocere per 20 minuti, poi unite le zucchine romanesche tagliate a rondelle – se necessario aggiungete un pò di acqua – e proseguite la cottura per altri 20 minuti.

5) Lessate la pasta e lasciatela molto al dente, poi scolatela, passatela sotto l’acqua fredda corrente, scolate bene di nuovo e trasferitela in una terrina capiente, unite le verdure cotte e mescolate.

6) A questo punto accendete il forno a 180 gradi e componete la vostra pasta: oliate una teglia capiente con un filo d’olio, versate metà della pasta con le verdure, coprite la superficie con metà delle polpette, e aggiungete 2-3 mestoli di besciamella, poi ripetete la stessa operazione e terminate con la besciamella, spolverizzate con tutto il pecorino (sì tutto, così si formerà una crosticina spessa e croccante) e infornate per 20 minuti, poi sfornate, lasciate riposare qualche minuto e servite: la vostra pasta al forno in stile romano è pronta!

pasta-forno-zoom

Print Friendly

Lascia un Commento