Buffer
torta-ai-cereali

torta-ai-cereali-senza-burroUn dolcetto semplice e senza peccato per iniziare bene la settimana appena iniziata? Vi propongo la mia torta ai cereali senza burro, con cacao e sciroppo d’acero. E’ facile dare fare, leggera e poco calorica, perché c’è appena un filo d’olio: ideale per soddisfare la voglia di dolce anche se siete sotto scacco per la prova costume.

Ingredienti:
150 g di farina 1 o 2 (naturalmente vi consiglio la 2, ovvero quella integrale)
50 g di amido di mais
100 g di farina di orzo
100 g di cereali misti (frullateli nel mixer fino ad ottenere una farina)
2 cucchiai di sciroppo d’acero
2 cucchiai di olio evo
3 uova
150 ml di latte
2 cucchiai di cacao amaro
150 g di zucchero di canna
1 bustina di lievito vanigliato

per la glassa:
3 cucchiai di zucchero a velo
1 cucchiaio di acqua

Procedimento:
1) Separate i tuorli dagli albumi, poi sistemati i rossi in una terrina, aggiungete lo zucchero e sbattete con una frusta fino ad ottenere un composto omogeneo e arancio chiaro.

2) Aggiungete il cacao, l’olio, lo sciroppo d’acero e mescolate, poi unite a pioggia le farine, l’amido di mais, i cereali frullati, il lievito e continuate a girare con la frusta; quando l’impasto diventerà troppo duro da mescolare aggiungete il latte a filo e continuate a sbattere per evitare la formazioni di grumi.

unite-i-tuorli-con-lo-zucchero-poi-aggiungete-le-farine-a-pioggia
3) A questo punto, montate a parte gli albumi con un pizzico di sale fino a quando non avrete ottenuto una spuma compatta, poi unitela al composto e mescolate con una paletta, in modo da incorporarla uniformemente all’impasto.

4) Versate il composto in una teglia a cerniera oliata e spolverizzata di farina (o foderata con carta da forno bagnata e strizzata) e fate cuocere in forno ben caldo a 180 per circa 40 minuti. Controllate sempre con lo stuzzicadenti, poi sfornate e lasciate freddare.

5) Quando il dolce sarà freddo, mettete 3 cucchiai di zucchero a velo e uno di acqua in un pentolino, mescolate e mettete sul fuoco, portate a bollore, attendete un minuto e spegnete. Fate riposare per un paio di minuti e poi – con un cucchiaio – colate la glassa ottenuta sulla superficie del dolce. Fate asciugare e servite!
torta-ai-cereali

Print Friendly
Torta ai cereali senza burro
Verdiana

Verdiana


Mi chiamo Verdiana Amorosi, ho 34 anni, vivo a Roma, ma mi sento a casa in qualsiasi posto del mondo. Adoro i viaggi, la cucina, i libri, le passeggiate all'aria aperta e i paesaggi provenzali. Dopo la laurea in lingue e letterature straniere, ho deciso di dedicarmi al giornalismo, sono diventata pubblicista e dopo alcuni anni di collaborazioni in vari settori ho virato definitivamente verso il web marketing. Oggi mi occupo di search marketing e - oltre ad adorare il mio lavoro e il mondo internet - ho una grande passione per il cibo sano e di qualità. Ho seguito corsi di cucina e panificazione tenuti da Sara Papa e nel tempo libero mi diverto a sperimentare nuove ricette o a rivisitare quelle tradizionali.


Post navigation


2 thoughts on “Torta ai cereali senza burro

  1. ciao mi chiamo nicoletta celano ho 63 anni e vivo a palermo, vorrei sapere se ai ricette di dolce senza latte e senza burro. Io non sono vegetariana pero’ consumo pochissimo carne rossa, mangio tantissimi legumi , frutta fresca di stagione uso solo zucchero di canna e sciroppo d’acero. Cucino piu’ semplice possibile, vorrei imparare qualche ricetta semplice a base di verdura . Grazie Ciao

    1. Ciao Nicoletta,
      grazie per avermi scritto.
      Se per fare i dolci non vuoi usare il latte, puoi sostituirlo con il succo di frutta (mettendo le stesse quantità), oppure il latte di mandorla o pistacchio, che a Palermo si trovano facilmente.
      Al posto del burro puoi usare l’olio extra vergine di oliva, mettendone 2/3 del burro previsto nella ricetta. Quindi vuol dire che se nella ricetta del dolce che vuoi realizzare ci vogliono 100 g di burro, tu metterai 60-70 ml di olio.

      Al posto delle uova puoi usare i semi di lino: sostituisci ogni uovo con un cucchiaio di semi di lino e uno di acqua, metti tutto nel frullatore e mixa bene fino a quando non hai ottenuto una pastella grigiastra.
      Al posto dello zucchero raffinato puoi usare quello di canna oppure lo sciroppo d’acero.

      Per quanto riguarda le ricette con le verdure, puoi cuocere le verdure che più ti piacciono, frullarle, aggiungere del pan grattato, erbette e spezie a piacere (ti consiglio la curcuma e l’aglio che fanno benissimo) e farne delle polpette da cuocere in forno, oppure degli sformati da fare a strati, uno per ogni verdura, oppure al posto del pan grattato puoi usare la farina di ceci o fagioli.
      Nei prossimi mesi aprirò una nuova sezione dedicata ai legumi e alle ricette con le verdure, per cui troverai proprio quello che ti serve. Torna a trovarmi!
      ciao!

      Verdiana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *