Buffer

Pizzelle dolci morbide con sciroppo d’acero

pizzelle-dolci-morbideLa colazione della domenica mattina è sacra. Qualsiasi cosa sia successo il sabato sera, qualsiasi cosa sia prevista nella settimana lavorativa incombente…la colazione della domenica mette un punto a tutto il caos mentale creato nei giorni precedenti. Serve a resettare tutto, a staccare la spina del flusso di coscienza che normalmente ci divora e ci ricorda che ogni tanto abbiamo bisogno anche di fare ordine e prenderci una pausa di riflessione dalla vita quotidiana.
Per celebrare il rituale della colazione domenicale e ricaricare le batterie, vi propongo delle soffici pizzelle di patate e farina di grano duro da farcire con dello sciroppo d’acero: un connubio dolce-morbido che riporta alla serenità di quando eravamo bambini…

Ingredienti per circa 20-25 pizzelle:
2 patate grandi
250 g di farina di grano duro
250 g di acqua
1 pizzico di sale
5 cucchiai di zucchero di canna
1/3 di un cubetto di lievito di birra
sciroppo d’acero per condirle (oppure, se preferite, della marmellata)

Procedimento:
1) Setacciate la farina di grano duro e raccoglietela in una terrina capiente, poi sciogliete il lievito nell’acqua tiepida e versate il tutto sulla farina, mescolate per amalgamare tutti gli ingredienti, poi aggiungete lo zucchero e il sale, impastate per qualche minuto, poi coprite con un panno e fate lievitare per almeno 2 ore.

2) Nel frattempo, lessate le patate (con tutta la buccia) fino a quando non saranno morbidissime tanto da bucarsi facilmente con una forchetta, poi spellatele e schiacciatele fino ad ottenere una purea omogenea.

3) Quando l’impasto lievitato avrà raddoppiato il suo volume, unitevi le patate schiacciate, amalgamate bene  e impastate per qualche minuto, poi stendete la pasta ottenuta fino ad avere uno strato dello spessore di circa 1 cm, con una formina per biscotti ritagliatela in tanti cerchi e metteteli a riposare per almeno 30 minuti sotto un panno asciutto.

4) Trascorso questo tempo, riscaldate una padella a fuoco medio (se avete quella per mini crepe ancora meglio), oliatela leggermente e quando sarà ben calda sistemate 4-5 pizzelle sul fondo, abbassate il fuoco al minimo, fate cuocere 2-3 minuti circa, poi giratele e fate cuocere anche l’altro lato. Ripetete la stessa operazione per tutte le pizzelle, poi toglietele dalla padella e lasciatele freddare.

5) A questo punto potete condirle come volete: potete colarci sopra dello sciroppo d’acero, oppure tagliatele a metà e riempitele come volete.

Print Friendly

Lascia un Commento