Buffer

Finger food: vi faccio vedere i sorci verdi!

finger-food-sorci-verdiSimpatica e facile da realizzare, la ricetta dei sorci verdi è un finger food ideale da servire come aperitivo o come antipasto. Si tratta di fagottini a base di fiori di zucca (con il gambo) ripieni con mozzarella e alici (ma in realtà potete riempirli con quello che avete in casa: mortadella, prosciutto cotto e formaggio, mousse di verdure, ecc) avvolti da uno strato sottile di pasta di pizza (o in alternativa con della pasta sfoglia) e ripassati nella farina di mais.
Una volta pronti, vedrete dei fagottini a forma di topolini, da cui spunteranno i gambi dei fiori di zucca, ovvero piccole code verdi: da qui il nome sorci verdi!

E’ un piatto divertente da fare e da mangiare e anche particolarmente versatile, perché potete realizzarli con tutti gli avanzi che avete nel frigo! Croccanti fuori e morbidi dentro, i sorci verdi possono essere cotti sia al forno, per una versione più light, sia fritti per una maggiore friabilità.
In questo post vi propongo la mia versione, ma naturalmente ognuno di voi potrà apportare tutte le modifiche che ritiene opportune.

Ingredienti per 4 persone:
per l’impasto
250 g di farina 0
125 g di acqua
1 presa di sale
6-7 g di lievito di birra

per l’interno
12 fiori di zucca
2 fior di latte
12 alici

farina di mais per la panatura

Procedimento:
1) Iniziate con la preparazione della pasta con cui li avvolgerete: in una terrina unite il lievito sciolto nell’acqua tiepida e la farina 0, mescolate il tutto, poi aggiungete il sale, impastate fino ad ottenere un composto omogeneo, quindi mettete la pasta lavorata in una ciotola oliata, copritela con un panno e lasciatela lievitare per almeno 2 ore e mezza.

2) Una volta lievitata la pasta, stendetela con il mattarello fino ad ottenere uno spessore di 3-4 mm, poi ritagliatela in tanti quadrati (di circa 5-6 cm per lato).

3) A questo punto preparate i fiori di zucca: riempite ciascun fiore (mi raccomando non staccate il gambo!) con dei pezzettini di fior di latte e un’alice, chiudeteli bene con le mani, pressando delicatamente, poggiate ciascun fiore su un quadrato di pasta e richiudetela sul fiore creando un fagottino (dal quale farete spuntare solo il gambo verde), pressate bene per compattarlo, poi ripassatelo nella panatura di mais.

come-preparare-i-fagottini
Ripetete la stessa operazione per tutti i fiori, poi sistemateli su una teglia foderata con carta da forno, metteteci un filo d’olio e infornate per 20-25 minuti a 190 gradi.

Quando saranno ben dorati in superficie sfornateli e serviteli!

Print Friendly

Lascia un Commento