Buffer

Pasta al forno: rigatoni al sugo di abbacchio con mozzarella

pasta al sugo di abbacchioQuello che vi propongo in questo post è un piatto che amo definire “zozzo”, perché estremamente goloso. Si tratta di un pasticcio di pasta, condito con il sugo di abbacchio e farcito con dei cubetti di mozzarella, spolverizzato con del Parmigiano grattugiato e ripassato rigorosamente in forno.
In questo modo, sulla superficie si formerà una crosticina croccante e deliziosa. Non è una ricetta velocissima, ma se usate la pentola a pressione per cucinare l’abbacchio siete già a metà dell’opera!

Ingredienti per 4 persone:
500 g di abbacchio a pezzi
1 bottiglia grande di passata
250 g di pelati
una carota
una gambo di sedano
1 spicchio di aglio
alloro
400 g di pasta corta
250 g di mozzarella tagliata a cubetti
50 g di Parmigiano grattugiato
4 cucchiai di olio evo
sale

Procedimento
1) Fate un trito di carota e sedano, aggiungete l’aglio e fate rosolare, con i 4 cucchiai di olio, nella pentola a pressione, fino a quando non saranno ben dorati.
Aggiungete quindi i pezzi d’abbacchio, fate insaporire mescolando per 3-4 minuti, poi aggiungete la passata e i pomodori a pezzettoni, il sale, 3 tazze d’acqua, le foglie di alloro; mescolate bene, chiudete il coperchio e fate cuocere per circa 30 minuti dall’inizio del sibilo della valvola (circa un’ora se usate una pentola normale).

2) A cottura ultimata, togliete l’abbacchio, mettetelo da parte e versate il sugo in una teglia da forno capiente e ben oliata.

3) Lessate la pasta per 6-7 minuti (poco più di metà cottura), quindi scolatela e bloccate la cottura mettendola sotto l’acqua fredda corrente.

4) Versate la pasta nella teglia deve avete messo il sugo, aggiungete la mozzarella a cubetti distribuendola uniformemente, mescolate bene, spolverizzate con del Parmigiano grattugiato e infornate per circa 20 minuti in forno preriscaldato a 180 gradi.

5) Una volta formata la crosticina, sfornate, lasciate riposare per 3-4 minuti e servite!

Print Friendly

Lascia un Commento