Buffer

Ricette dietetiche: pollo al curry

pollo al curryIl pollo al curry è uno dei piatti che mio padre ha sempre cucinato più volentieri, specie quando ritornava dall’India e tentava periodicamente di riprodurre a casa ciò che mangiava fuori, facendo tentativi su tentativi, fino ad ottenere finalmente il giusto equilibrio tra gli ingredienti.

Il pollo al curry una pietanza molto semplice da preparare, facile, richiede pochi ingredienti ed è anche dietetica. Insomma invece di mangiare il pollo lesso o alla piastra, potete insaporirlo con questa fantastica spezia indiana.

Ci sono tante versioni per cucinare il pollo al curry, ma questa volta vi proporrò la ricetta base, quella più semplice; starà poi alla vostra fantasia aggiungere dadini di verdure, come peperoni, carote e zucchine, ma anche uvetta passa e pinoli per dare al pollo un profumo e un sapore più delicati e intensi.

Ingredienti per 2 persone:
350 g di petto di pollo tagliato a pezzetti (circa 2 cm per 2)
mezza cipolla
olio
sale
1 cucchiaio di curry
il succo di mezzo limone (o in alternativa qualche scaglietta di zenzero)

Mettete 3 cucchiai di olio evo in una padella capiente, a fuoco medio, e quando diventa ben caldo aggiungete la cipolla tagliata a fettine, mettete due prese di sale, mescolate fino ad imbiondire la cipolla e aggiungete i dadi di pollo, mescolate per amalgamare e lasciate cuocere per circa 15 minuti, aggiungendo un pò d’acqua (o vino bianco) se la carne dovesse asciugarsi troppo, aggiungete il curry, il succo di limone e mescolate.

Lasciate cuocere il pollo per altri 15 minuti circa, o fino a quando non sarà bello morbido!
A questo punto, non resta che servirlo – adagiandolo magari su fette di radicchio o lattuga.

Print Friendly

Lascia un Commento