Buffer

Ricetta del tiramisù

tiramisu

Eccovi finalmente la mia ricetta del tiramisù. Il tiramisù resta il re indiscusso dei dolci al cucchiaio e piace tanto anche a chi -come me – non impazzisce per i dessert molli e cremosi. La combinazione mascarpone e cacao amaro è una delle più ingegnose e golose al mondo, tanto che – a mio parere – dovrebbero certificarla e brevettarla.
Qualche giorno fa, in occasione di una cena, ho deciso di prepararlo, ma questa volta – a differenza delle precedenti – ho usato le fruste elettriche per montare i tuorli con lo zucchero. Dopo anni di frusta a mano, infatti, mi sono finalmente convertita a quella elettrica, che dà risultati nettamente migliori. Con lo zabaione a mano il tiramisù mi veniva sempre liquido, buono di sapore, ma improbabile alla vista e poi ho aggiunto qualche variante rispetto alla ricetta che conoscevo: un tocco di rum e le chiare montate a neve. Il risultato? Decisamente molto soddisfacente…

Ingredienti per un tiramisu per 4/5 persone:
250 g di mascarpone
3 uova (separate subito i tre tuorli dalle chiare)
5 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di rum per dolci
circa 25 biscotti savoiardi
una macchinetta grande di caffé con due cucchiai di zucchero

Ricetta tiramisu: procedimento

  1. Prima di tutto, ho fatto il caffé, l’ho zuccherato e l’ho lasciato freddare.
  2. Nel frattempo ho unito i tuorli, il rum e lo zucchero nel bicchierone lungo del mini pimer e ho montato (con la frusta del minipimer) lo zabaione per qualche minuto, poi ho aggiunto il mascarpone e ho continuato a montare con la frusta fino ad ottenere una crema densa e compatta.
  3. A parte ho montato le chiare (sempre con la frusta elettrica) fino ad ottenere una spuma compatta; poi ho messo tutto in una grande ciotola: ho unito le due creme mescolando delicatamente con il cucchiaio di legno.
  4. A questo punto ho inzuppato i savoiardi, lasciandoli ammollo nel caffé freddo solo un secondo (per non farli ammollare troppo) e ho foderato la teglia con una prima fila di savoiardi, ho coperto i biscotti con uno strato spesso di crema e ho ripetuto l’operazione mettendo un’altra fila di savoiardi; li ho ricoperti di crema e ho spolverizzato con il cacao amaro.
    Prima di servirlo ho spolverizzato di nuovo con il cacao.

Una variante light del tiramisù
Se invece voleste provare una variante light, potete sostituire la crema di zabaione e mascarpone con della ricotta magra, appena zuccherata, unita a un paio di vasetti di yoghurt bianco. Ne risulterà un tiramisù molto più leggero ma ugualmente compatto.
Lo scorso anno ho fatto questa variante in occasione di una cena tra amici e nella ricotta ho messo anche una spolverata di cannella.
Per un ulteriore tocco di originalità potete aggiungere dei pistacchi iraniani sminuzzati. Anche la combinazione cacao e pistacchi iraniani dovrebbe essere brevettata.

Print Friendly

4 commenti

  1. Giuliana
  2. Alessandra

Trackback e pingback

    Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

    Lascia un Commento