Buffer

2 Idee salutari e alternative da fare con un montalatte

Se anche tu hai uno di quegli apparecchi a casa che montano il latte in un batter d’occhio, ho qualche ispirazione per te! La prima è una gustosissima e salutare vellutata di piselli decorata con schiuma di latte e noce moscata che ti riscalderà nei giorni in cui hai bisogno di un conforto caldo nello stomaco. La seconda ricetta, invece, è la versione golosa del “latte d’oro”, bevanda ayurvedica che si dice sia il massimo per rimanere in salute.
Ad elaborare con me queste due proposte è stata una mia amica appassionata di cappuccini e webmaster del sito montalatte-online.it, con tante recensioni di montalatte. Se non ne possiedi ancora uno, ora sai che ne potresti fare anche altro che il solito cappuccino 😊
Alla salute!

Vellutata di piselli con schiumalatte e noce moscata (2 persone)

Ingredienti
450 grammi di piselli congelati
1 cipolla grande
Olio di oliva
500 ml brodo di verdure
100 gr panna
200 ml latte
Sale e pepe q.b.

Preparazione

1. Preparare il brodo di verdure e tirare fuori i piselli dal congelatore
2. Spelare la cipolla e tagliarla in pezzi grossolani
3. Riscaldare un po’ di olio d’oliva in una pentola e far appassire la cipolla
4. Aggiungere piselli, il brodo di verdure e la panna e lasciar bollire il tutto per almeno 20 minuti
5. Spegnere il fornello e frullare il contenuto della pentola per fare una vellutata.
6. Condire con sale e pepe e se preferisci, anche un altro spruzzo d’olio.
7. Riaccendere il fornello a fiamma bassa
8. Aggiungi 200 ml di latte a temperatura frigorifera (senza lattosio, parzialmente scremato, di soia,… come piace a te) nel montalatte. La schiuma deve diventare densa e persistente.
9. Spegnere il fornello, dividere la vellutata sui piatti e decora tutto con del latte schiumato raffinato con un po’ di noce moscata messo sopra al momento. Io ho usato un coppapasta per dare la giusta forma alla schiuma.

Latte d’oro cremoso

Il latte d’oro è una bevanda ayurvedica che si dice sia un vero toccasana in quanto contiene della curcuma, spezia proveniente della famiglia dello zenzero. E’ un potentissimo antiossidante e antinfiammatorio e alzi la mano chi non vuole godere di tutti questi effetti!
La bevanda qui presentata, cioè il latte d’oro in versione più golosa ma che si attiene comunque il più possibile alla bevanda tradizionale,viene preparato con latte (vegetale se vogliamo attenerci all’ originale), pasta di curcuma, olio di mandorle o sesamo e miele. Secondo me ci sta molto bene anche un pizzico di cannella, altra spezia dalle mille proprietà benefiche, oltre ad avere un sapore che contrasta molto bene la curcuma, spesso non troppo gradita per il suo sapore forte.
Per rendere il latte d’oro schiumoso, considerate che non tutti i tipi di latte vegetale fanno la schiuma. Ho preso un latte di soia che fa praticamente la stessa schiuma densa del latte vaccino, se hai un buon montalatte.


Ingredienti
– Per la pasta di curcuma
o 40 g curcuma
o 150 ml d’acqua
o Un pizzico di pepe nero

Per una tazza di latte d’oro
o Latte vegetale (es. di soia) o latte normale
o 1 cucchiaino di miele
o Mezzo cucchiaino di pasta di curcuma
o 1 cucchiaino di olio di mandorla o sesamo
o Cannella q.b.

Preparazione

1 Preparare la pasta di curcuma
• Mettere a bollire 150 ml d’acqua con un pizzico di pepe fresco macinato. Il pepe serve per massimizzare gli effetti benefici della curcuma.
• Appena bolle, spegnere il fuoco e aspettare che si raffreddi un pochino.
• Aggiungere poi 40 g di curcuma e mescolare bene il tutto per creare – appunto – la pasta di curcuma.
• Conservarla in un contenitore, tipo i barattoli di vetro per marmellata. Potrai tenere in frigo la pasta di curcuma per circa un mese.

2. Preparare il latte d’oro schiumoso: Per preparare un latte d’oro cremosissimo, ho utilizzato il montalatte automatico con il frullino liscio (che comunque schiuma un po’, ma puoi anche usare il frullino dentellato per fare un vero e proprio latte d’oro al posto del cappuccino).
• Mettere il frullino che preferisci nel cappuccinatore automatico.
• Versare la quantità di latte che preferisci per una tazza.
• Mentre il montalatte lavora, preparare la tazza con mezzo cucchiaino di pasta di curcuma, un cucchiaino di miele e uno di olio di mandorla o sesamo.
• Versare latte e schiuma nella tazza, girare bene e decorare la schiuma con un po’ di cannella.

Si dice che è ideale bere un latte d’oro preferibilmente ogni sera. Alla salute!

 

Print Friendly

Lascia un Commento

Privacy Preference Center

    Close your account?

    Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?