Buffer

Come cucinare gli arrosticini

arrosticini al forno in crosta di pizzaCome cucinare gli arrosticini? La tradizione abruzzese vuole che i mitici arrosticini vengano cotti sulla brace, sulla tradizionale griglia rettangolare, stretta e lunga. Ma se in casa non abbiamo l’apposita griglia? Ecco un’alternativa per cuocere i tipici spiedini abbruzzesi a base di carne di agnello: avvolgeteli in un sottile strato di pasta della pizza e cuoceteli in forno.

Provate i miei arrosticini al forno in crosta di pizza e potrete servire un piatto simpatico, sfizioso e soprattutto versatile. Otterrete infatti dei finger food da proporre come antipasto, in occasione di un pranzo o una cena a base di carne, oppure come piatto unico in occasione di un picnic all’aria aperta, o un aperitivo casalingo.
Per realizzarli è semplicissimo: basta avvolgere gli arrosticini crudi con uno strato di broccoletti lessati (o con le verdure che preferite), avvolgere il tutto con un piccolo strato di pasta per pizza lievitata, sigillarli bene per ottenere degli stecchi integri e infornare tutto!

Come cucinare gli arrosticini? Al forno in crosta di pizza!

Ingredienti per circa 10 arrosticini
10 arrosticini
300 g di broccoletti
300 g di pasta lievitata per pizza
3-4 cucchiai di olio evo
sale

Come cuocere gli arrosticini al forno: ecco come fare

  • Per prima cosa, preparate la pasta per la pizza. Potete procedere con l’impasto tradizionale, a base di lievito di birra, che dovrà lievitare almeno un paio di ore, oppure – se non avete abbastanza tempo – potete realizzare un impasto veloce con il lievito instantaneo. Se optate per questa soluzione, basterà mescolare 200 g di farina, 100 g di acqua tiepida, un pizzico di sale, un cucchiaio di olio e metà bustina di lievito secco istantaneo in una terrina capiente, impastare per qualche minuto e lasciare riposare per qualche minuto.
    pasta per la pizza
  • Accendete il forno a 180 gradi. A questo punto, pulite, lavate e lessate i broccoletti per circa 15 minuti, o fino a quando non saranno belli morbidi. Poi scolateli, lasciateli freddare e strizzateli bene per espellere tutta l’acqua di cottura, quindi mettete da parte.
  • Fatto questo non resta che comporre i vostri arrosticini: mettete la pasta della pizza sul piano da lavoro infarinato, stendetela prima con le mani, poi aiutandovi con il mattarello, fino ad ottenere uno strato sottile (circa 3-4 mm), quindi ritagliate tanti rettangoli (circa 4 cm per 10, considerando che ogni rettangolo di pasta servirà per avvolgere completamente un arrosticino avvolto da uno strato di verdure).
    arrosticini crudi
    stendete una lingua di pizza
  • Su ogni rettangolo sistemate uno strato sottile di broccoletti lessati, adagiate un arrosticino, condite con un pizzico di sale e chiudete la pasta, avvolgendo bene tutto lo stecco e sigillando bene i lati, in modo da non far uscire né la verdura, né la carne.
    copritela con un ciuffo di verdureadagiate sopra un arrosticinochiudete a fagottino
  • Ripetete l’operazione per tutti gli arrosticini, poi spennellate la superficie della crosta di pizza con dell’olio e infornate a 180 gradi per 15-20 minuti, o fino a quando la crosta non sarà bella dorata, poi sfornate e servite.
    arrosticini in crosta cotti
Print Friendly

Lascia un Commento