Buffer

Pangoccioli Mulino Bianco: ricetta semplice senza burro

pangoccioli mulino bianco ricetta semplice senza burroAvete presente quei soffici panini impreziositi da gocce di goloso cioccolato fondente? Sì, avete capito bene: ho rifatto in casa i pangoccioli del Mulino Bianco, una ricetta semplice e senza burro, perché ho utilizzato l’olio di semi vari per renderli più leggeri. La preparazione dell’impasto di base è molto simile a quello dei panini del Mc Donald’s, cui va aggiunto un uovo, dello zucchero e naturalmente le gocce di cioccolato fondente alla fine. Come per tutte le altre tipologie di pane, l’elemento determinante per la riuscita dei pangoccioli è la temperatura del forno (oltre naturalmente ai tempi di cottura), che non deve superare i 160 gradi, altrimenti formeranno la crosta in superficie e la consistenza – per quanto apprezzabile e golosa – non sarà quela desiderata. I pangoccioli del Mulino Bianco che ho rifatto in casa sono lisci fuori e morbidi dentro: se seguirete passo per passo le indicazioni, otterrete un risultato davvero molto simili all’originale, solo meno burroso!

Pangoccioli Mulino Bianco, ricetta semplice senza burro: ingredienti

600 g di farina 00
250 g di acqua calda
12 g di lievito
2 uova
7 cucchiai di olio di semi vari (oppure girasole o semi di arachidi)
180 g di zucchero (o miele)
100 g di cioccolata fondente tagliata a schegge o gocce di coccolata già pronte
1 uovo + 2 cucchiai di latte per la spennellatura finale

Pangoccioli Mulino Bianco, ricetta semplice senza burro: procedura passo per passo

  • Versate l’acqua calda in una terrina capiente e scioglieteci il lievito, unite metà della farina e impastate, aggiungete le uova, lo zucchero e l’olio, mescolate bene per creare un comosto omogeneo e poi aggiungete la restante farina. Impastate per qualche minuto fino a quando non avrete ottenuto un impasto liscio ed omogeneo.
    impasto base pan goccioli mulino bianco
  • Coprite la terrina con della pellicola trasparente, avvolgete il contenitore con un panno pulito, in modo da isolare l’impasto dall’esterno e proteggerlo da correnti d’aria, e conservate il tutto nel forno spento o in una credenza che non aprirete per le successive due ore. L’impasto, infatti, dovrà riposare per almeno due ore per consentire una perfetta lievitazione.
  • Una volta trascorso questo tempo, accendete il forno e portatelo alal temperatura di 180 gradi (statico), poi riprendete l’impasto, aggiungeteci le gocce di cioccolato, impastate per distribuirle in modo uniforme, poi tagliate la pasta con un coltello in tante porzioni fino ad ottenere 18 palline di uguali dimensioni.
    unite gocce di cioccolata
  • Con le mani, date a ciascuna pallina la forma di un panino e – una volta terminata questa fase – sistemate i pangoccioli ottenuti su una teglia rivestita con carta da forno. Spennellate la superficie di ciascun panino con del rosso d’uovo mescolato ad un goccio di latte, e infornate abbassando la temperatura a 160 gradi, per 18 minuti.
    pangoccioli mulino bianco da cuocere
    I panini saranno pronti quando la loro superficie sarà leggermente dorata.
  • Una volta cotti, sfornateli, lasciate freddare completamente e servite!
Summary
Published On
Average Rating
no rating Based on 0 Review(s)
Print Friendly

Lascia un Commento