Buffer

Melanzane ripiene di tonno

melanzane ripiene senza carneVi presento le mie melanzane ripiene senza carne! Sì, avete capito bene, è possibile preparare delle squisite melanzane ripiene senza ricorrere al macinato, che nella stagione estiva può risultare pesante. Se avete voglia di un piatto estivo e light, a base di ortaggi di stagione, provate le melanzane ripiene di tonno! E’ una ricetta semplice, perché richiede davvero pochissimi ingredienti, sempre presenti nelle nostre dispense (o quasi), ed è veloce da realizzare perché la cottura avviene in pentola e non al forno. I tempi di realizzazione sono davvero risotti, proprio perché è una ricetta senza carne, che richiede solitamente una cottura più lunga, ma il risultato è davvero sorprendente.

Melanzane ripiene senza carne (per due persone):
2 melanzane grandi
2 scatolette di tonno al naturale (160 g in tutto)
foglioline di menta
la buccia grattugiata di un limone
1 spicchio di aglio
1 lattina di pomodori pelati
1 cucchiaio di olio evo
2 prese di sale
qualche filo di erba cipollina (o trito di erbette a piacere)

Melanzane ripiene di tonno: il procedimento passo per passo:

  1. Per prima cosa, lavate accuratamente le melanzane, asciugatele con un panno, pulite le estremità e tagliatele in due, svuotatele con l’apposito attrezzo (oppure con un coltello) in modo da ottenere quattro ciotoline pronte da riempire.
    melanzane pronte da cucinaremelanzane tagliate e svuotate
  2. Raccogliete in una ciotola la polpa interna delle melanzane che avete tolto dall’interno, unite il tonno sbriciolato, la menta, la buccia grattugiata di un limone, aggiungete un pizzico di sale, mescolate e lasciate riposare per insaporire.
    ripieno di tonno per melanzane
  3. Nel frattempo, preparate il sugo nel quale adagerete e cuocerete le melanzane ripiene: scaldate una pentola di medie dimensioni, versate i due cucchiai di olio, aggiungete lo spicchio di aglio e dopo un minuto versate la polpa di pomodoro, l’erba cipollina a pezzettini (o il trito di erbette che preferite) salate, mescolate e lasciate cuocere per cinque minuti.
    salsa di pomodoro alle erbette
  4. A questo punto, riprendete la polpa e il tonno che avevate lasciato ad insaporire e – con l’aiuto di un cucchiaio – riempite le melanzane fino all’orlo, avendo cura di pressare bene il ripieno con le mani, in modo che non esca durante la cottura in pentola (se le melanzane si bucheranno durante lo svuotamente, niente paura: pressando il ripieno a dovere, non avrete problemi e quel poco di ripieno che uscirà insaporirà il sugo).
    melanzane ripiene di tonno
  5. Adagiate le melanzane ripiene nella pentola, copritele con un po’ del sugo e  proseguite la cottura per altri 30 minuti, avendo cura di mescolare il sugo spesso e di coprire di tanto in tanto con il pomodoro la superficie delle melanzane. In questo modo infatti, oltre ad insaporire le melanzane, velocizzeranno la cottura.
    melanzane ripiene senza carne
  6. Una volta cotte, spegnete il fornello e lasciate riposare 15 minuti, poi servite. Le melanzane ripiene di tonno possono essere servite anche appena tiepide o fredde: saranno ottime in ogni caso!
Print Friendly

Lascia un Commento