Buffer

Carbonara di carciofi e ricotta

carbonara di carciofi e ricottaPasqua è finita, i parenti se ne vanno, gli amici pure e voi siete rimasti con la solita montagna di avanzi che non sapete come utilizzare. Due carciofi avanzati dal pranzo di domenica, qualche cucchiaio di ricotta che non è entrato nella pastiera e magari qualche pezzetto di guanciale o speck che rischia di marcire nel frigo. Di buttare il cibo non se ne parla …e allora? Ecco come recuperare gli avanzi e mettere su un piatto unico, goloso e ricco, che piacerà a grandi e piccoli: una carbonara di carciofi e ricotta.

Carbonara di carciofi e ricotta: ingredienti per 2 persone:

200 g di pasta corta
2 carciofi romaneschi
150 g di guanciale o speck (quello che vi avanza) tagliato a dadini
2 uova
100-150 g di ricotta
2 cucchiai di olio evo
sale
pepe
Pecorino grattugiato (o Parmigiano)

Preparazione della carbonara di carciofi e ricotta

  • Innanzi tutto, se non lo avete ancora fatto perché vi sono avanzati integri, pulite i carciofi e tagliateli a fettine. Se invece li avete già puliti e cotti, basterà semplicemente piastrarli in una padella, con un filo d’olio, per qualche minuto.
  • Scaldate una padella a fuoco medio, versate un filo d’olio, lasciate scaldare un minuto e adagiateci le fettine di carciofo. Se li mettete da crudi, dovranno cuocere 7-8 minuti, o friggere fino a quando non saranno appena dorati, se invece usate quelli già cotti basterà farli rosolare 2-3 minuti, in ogni caso, avendo cura di girarli da un lato e dall’altro.
  • Una volta cotti i carciofi, unite i dadini di guanciale o speck e fateli rosolare per 3-4 minuti, per farli diventare belli croccanti. Nel frattempo fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata e, a parte, sbattete due uova intere con un pizzico di sale e uno di pepe.
    cuocete la pastasbattete le uova
  • Una volta lessata la pasta, scolatela e tuffatela nella padella con i carciofi e il guanciale (o speck), mescolate per amalgamare e spegnete il fornello. Unite la ricotta e mescolate, quindi aggiungete le uova sbattute e continuate a girare per amalgamare bene il tutto, quindi servite con Pecorino grattugiato a piacere.
    aggiungete la ricotta
    unite la ricottacarbonara carciofi e ricotta
    La carbonara di carciofi e ricotta è un modo per recuperare gli avanzi, ma anche per approfittare di ciò che abbiamo in casa per provare nuovi accostamenti!
Print Friendly

Lascia un Commento