Buffer

riciclare il cotechinoPassate le feste natalizie (sigh!), siete ora sommersi da chili di avanzi che vi attendono pazientemente nel frigo? Ecco una ricetta semplice e veloce per riciclare il cotechino già cotto, che avete sicuramente cucinato in questi giorni di festeggiamenti ed eccessi culinari. Si tratta di un piatto facilissimo, che prevede l’uso di pochissimi ingredienti.

Ingredienti per 4 persone:
350 g di pasta (potete approfittare della “fase riciclo” per utilizzare tutte le spezzettature di formati di pasta diversi che vi sono avanzati: farfalle, rigatoni, penne, fusilli, ecc).
1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
2 spicchi di aglio
1 costa di sedano
1 carota
mezzo bicchiere di vino rosso
fette di cotechino cotto (circa 8)
2 lattine di pomodori pelati a pezzettini
2-3 rametti di rosmarino
1 pizzico di peperoncino a piacere
erba cipollina tritata
formaggio Parmigiano

Preparazione della pasta al pomodoro e rosmarino per riciclare il cotechino avanzato

  1. Preparate un leggero soffritto a base di aglio, carota e sedano: lavate e pulite la carota e il sedano, poi sminuzzateli fino ad ottenere un trito.
  2. Scaldate una padella capiente per un paio di minuti, versate l’olio, attendete un paio di minuti, quindi unite gli spicchi di aglio e il trito di sedano e carota. Mescolate e sfumate con mezzo bicchiere di vino rosso, quindi fate saltare per 3-4 minuti.

  3. Nel frattempo, mettete sul fuoco una pentola con l’acqua per la pasta. Unite il pomodoro e lasciate cuocere per 15 minuti, poi unite il cotechino tagliato a dadini, aggiungete il rametto di basilico e proseguite la cottura per altri 7-8 minuti.
    soffritto con pomodoro e cotechino
  4. A questo punto lessate la pasta, quindi togliete i rametti di rosmarino dalla padella del sugo e utilizzate la salsa che avete preparato per condire la pasta.
  5. Servite con peperoncino, erba cipollina tritata e formaggio parmigiano grattugiato a piacere.
    pasta con pomodoro e rosmarino per riciclare il cotechino avanzato
Print Friendly
Riciclare il cotechino: pasta al pomodoro con cotechino e rosmarino
Verdiana

Verdiana


Mi chiamo Verdiana Amorosi, ho 34 anni, vivo a Roma, ma mi sento a casa in qualsiasi posto del mondo. Adoro i viaggi, la cucina, i libri, le passeggiate all'aria aperta e i paesaggi provenzali. Dopo la laurea in lingue e letterature straniere, ho deciso di dedicarmi al giornalismo, sono diventata pubblicista e dopo alcuni anni di collaborazioni in vari settori ho virato definitivamente verso il web marketing. Oggi mi occupo di search marketing e - oltre ad adorare il mio lavoro e il mondo internet - ho una grande passione per il cibo sano e di qualità. Ho seguito corsi di cucina e panificazione tenuti da Sara Papa e nel tempo libero mi diverto a sperimentare nuove ricette o a rivisitare quelle tradizionali.


Post navigation


One thought on “Riciclare il cotechino: pasta al pomodoro con cotechino e rosmarino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *