Buffer

Saccottini al cioccolato o pain au chocolat

saccottini al cioccolatoL’idea iniziale era di riprodurre in casa i saccottini al cioccolato del Mulino Bianco, ma – dopo aver impastato, steso, lievitato, rimpastato e lavorato il tutto con i giri di sfoglia – mi sono resa conto di aver fatto dei deliziosi pain au chocolat. In breve, ho prodotto un ibrido della pasticceria da azzeccagarbugli. Come faccio sempre quando tento di sperimentare cose nuove in cucina (ma anche altrove). Il risultato è più che soddisfacente per quanto riguarda la forma, il colore e il sapore. Molto meno per quanto riguarda la consistenza. D’altro canto è solo il primo di numerosi altri esperimenti.

Ingredienti per circa 6-8 saccottini al cioccolato
150 g di farina 1 + altra farina per la lavorazione
150 g di farina manitoba
100 g di acqua tiepida
15 g di lievito di birra
2 uova intere + 1 tuorlo per la spennellatura finale
100 g di zucchero
1 tavoletta da 100 g di cioccolata al latte (o anche fondente)
100 g di burro per i giri di sfoglia

saccottini al cioccolato

Realizzazione dei saccottini al cioccolato

  1. Versate l’acqua tiepida in una terrina capiente, scioglieteci il lievito e mescolate fino ad ottenere un liquido uniforme. Unite metà della farina setacciata, aggiungete le uova, lo zucchero e mescolate.
  2. Aggiungete poco alla volta la restante farina, sempre mescolando e impastate per qualche minuto, aggiungendo altra farina se l’impasto dovesse risultare troppo appiccicoso.
  3. Trasferite la pasta sul piano da lavoro infarinato e lavoratelo per circa dieci minuti, come fosse un normale pane, poi procedete con la lavorazione “a pieghe”:
    stendete con i polpastrelli l’impasto fino ad ottenere un rettangolo, piegate un lembo del rettangolo verso l’interno e poi piegate anche il lembo opposto sovrapponendolo all’altro: otterrete così un panetto ripiegato a tre. Ripetete l’operazione per 3 volte.Fatto questo, rimettete l’impasto nella terrina, copritela con una pellicola e ponetela in frigo per almeno 8-10 ore.
    pasta saccottini lievitata
    Trascorso questo tempo, riprendete la pasta, stendetela (prima con le mani e poi con il mattarello) fino ad ottenere un rettangolo delle dimensioni (circa) 20 per 10 cm.
    rettangolo di pasta
  4. Mettete il panetto di burro (che dovrete tirare fuori dal frigo 30 minuti prima di iniziare a lavorarlo) su un foglio di carta da forno, copritelo con un altro foglio e con il mattarello colpitelo senza pietà fino ad ottenere una sfoglia regolare (un rettangolo più piccolo di quello che avete realizzato con l’impasto lievitato).
    stnedere il burro tra 2 fogli
  5. A questo punto poggiate il rettangolo di burro sul rettangolo di pasta e ripiegatelo in 3 chiudendo a pacchetto.
    adagiare sfoglia di burro sul rettangolo di pastarettangolo con burro ripiegato
    Stendete il panetto e ricavatene nuovamente un rettangolo, lavorando lo strato di pasta sempre verso l’esterno (lavorandolo verso l’interno, in corrispondenza della piegatura rischiereste di rompere l’impasto e far uscire il burro). Ottenuto il rettangolo mettetelo in frigo per 20 minuti.
    rettangolo di pasta
  6. Trascorso questo tempo, riprendete l’impasto dal frigo, ripiegate il rettangolo ottenuto in 4, formando un nuovo pacchetto e ripetete l’operazione fino ad ottenere un nuovo rettangolo.
    piegatura a 4rettangolo di pasta
  7. Fatto questo ripiegate di nuovo in 3, come nel primo passaggio. Poi rimettete in frigo per 20 minuti.
    panetto ripiegato in 3
  8. A questo punto stendete nuovamente e ricavatene un nuovo rettangolo dello spessore di circa mezzo cm. Tagliate il rettangolo in tante strisce (larghe circa 4-5 cm).
    rettangolo di pastaformare strisce
  9. Posizionate una barretta di cioccolato all’inizio della striscia di pasta e arrotolatela su se stessa (senza stringere troppo altrimenti formate un rotolo) dando alla striscia la forma di un saccottino. Ripetete l’operazione per tutte le strisce.
    saccottino al cioccolatospennellate la superficie dei saccottini
  10. Una volta ottenuti 8-10 saccottini al cioccolato, spennellate la superficie con il tuorlo d’uovo sbattuto e infornate a 180 gradi (in forno preriscaldato) per 20 minuti, poi coprite i saccottini con della stagnola e lasciate cuocere per altri 10 minuti, poi sfornate, lasciate freddare e servite.
    accottini al cioccolato interno
    Forse ti possono interessare anche i cuor di Mela del Mulino Bianco fatti in casa.
Print Friendly

Lascia un Commento