Buffer

Granita fatta in casa in 3 semplici mosse

granita ricettaFresca, dissetante e idratante, la granita in estate è un vero e proprio sollievo, specie se fuori – come in questi giorni – il termometro fatica a scendere sotto i trenta gradi.
In questi mesi di calura, i chioschi di granite (per i romani rigorosamente grattachecche ) sono perennemente presi d’assalto da locali e turisti, anche grazie ai colori sgargianti degli sciroppi e della frutta fresca esposta sui banconi; ma se la granita ce la facessimo in casa, scegliendo meticolosamente ingredienti e modalità di preparazione?
Per una granita fatta in casa bastano appena 3 ingredienti: ghiaccio tritato, sciroppo e frutta (fresca o secca) tagliata a pezzetti. Potete naturalmente sbizzarrirvi e mescolare sapori e colori diversi, provando più sciroppi insieme  e guardendo la granita anche con scaglie di cioccolato o granella di frutta secca.

Insomma, la granita è democratica, ma soprattutto nessuno si è ancora permesso di fornire la “vera ricetta” o “la preparazione autentica”. Anche perché, per farlo, dovremo andare molto indietro nel tempo, all’epoca dei Romani e chiedere ad Apicio, che – facendo riferimento unicamente ad una torta di orzo con vino mielato e neve – non mi sembra abbia lasciato molti appunti sull’argomento.

Io vi propongo la mia personale ricetta casalinga della granita, che si può realizzare in 3 semplici passi. Il consiglio è di lasciare in frigo tutti gli ingredienti (contenitore compreso) fino al momento dell’utilizzo: in questo modo il ghiaccio tenderà a sciogliersi più lentamente.

Ingredienti per 2 granite lemon cocco e menta:
1 cocco piccolo tagliato a dadini
4 cucchiai di sciroppo di menta
la polpa di un limone tagliata a cubetti
10 cubetti di ghiaccio tritato

granita lemon cocco e menta

Preparazione della granita fatta in casa

 

  1. Mettete qualche dadino di cocco sul fondo del bicchiere in cui servirete la granita, colate un filo di sciroppo, adagiate qualche pezzettino di limone e coprite con una spolverata di ghiaccio tritato.
    frutta e sciroppo
  2. Ripetete l’operazione altre due volte, ricominciando sempre dal cocco, proseguendo con lo sciroppo, poi con i pezzetti di limone e terminando con il ghiaccio.
  3. A questo punto, colate altro sciroppo e terminate con qualche dadino di cocco.
    In questo modo, non sarà necessario mescolare gli ingredienti per amalgamarli (come fanno nei chioschi che risparmiano) perché saranno ben stratificati. Basterà affondare il cucchiaino e rinfrescarvi!

Volete un’altra versione?
Al posto dello sciroppo di menta, usate quello di lamponi o frutti rossi!
granita cocco e lamponi
I più golosi invece, al posto dello sciroppo, possono usare la crema di limoncello ghiacciata e terminare con delle mandore tostate e tagliate a lamelle.

 

 

Print Friendly

Lascia un Commento