Buffer

Ricetta flauti Mulino Bianco

ricetta flauti mulino biancoNegli ultimi tempi, si sono moltiplicate – su siti e blog di settore – le polemiche attorno alla Mulino Bianco, che – come molti di voi sapranno – promuove i suoi prodotti dolciari come sani e leggeri, quando in realtà sono pieni di grassi e davvero poco salutari.
Mi riferisco in particolare alla ricetta dei flauti Mulino Bianco, dove la lista degli ingredienti è piuttosto lunga (i prodotti sani sono quelli con pochi ingredienti). Tra questi compare anche la margarina, che ormai viene proposta come un prodotto salutare e quasi naturale (vedi il caso Vallé, che – con grande disinvoltura – pubblicizza questo prodotto come sano e genuino).

Non è questa la sede per lanciare polemiche in ambito alimentare, ma chi segue il mio blog (e perfortuna siete tanti e in costante aumento) sa benissimo che uno dei motivi per cui ho deciso di aprire e alimentare questo diario online è quello di sensibilizzare gli utenti a scegliere prodotti sani e a riprodurre in casa (quando si può e nei limiti del possibile) ciò che nornalmente si acquista. Ecco perché ho reinterpretato la ricetta dei flauti del Mulino Bianco e li ho rifatti in casa con ingredienti semplici e sicuramente più sani.
ricetta flauti mulino bianco

Ricetta flauti Mulino Bianco: gli ingredienti per circa 10 merendine:

250 g di farina di tipo 0 oppure 1
250 g di farina manitoba
230 g di acqua calda
1 cubetto di lievito di birra
1 uovo
80 g di burro semisciolto
1 patata media lessata e schiacciata (deve diventare una purea)
150 g di zucchero (in alternativa usate la stessa quantità di miglioratore, un liquido di zucchero che mantiene i dolci pi a lungo, anche se non è molto facile da trovare)
a piacere la scorza grattugiata di un limone

1 tuorlo + 1 cucchiaio di latte per la spennellatura finale in superficie
crema o marmellata per farcirli.

Ricetta flauti Mulino Bianco: fasi della preparazione

  • Versate l’acqua calda in una terrina capiente, aggiungete il cubetto di lievito spezzettato e mescolate per scioglierlo bene. Unite le scorzette di limone (solo se vi piacciono, perché non sono indispensabili) e la patata lessa, ben schiacciata e lavorata con una forchetta fino ad ottenere una sorta di puré.
    unite scorzette patata schiacciatapreparate pastella di acqua lievito e 2 manciate di farina
  • A questo punto aggiungete 2-3 manciate di farina, versandola a pioggia, e mescolate energicamente, aggiungete altre 2-3 manciate di farina e mescolate ancora.
  • Una volta formata una pastella semi-liquida, iniziate a sbatterla con la mano: sollevate la pastella e sbattetela verso la parete della terrina in cui la state lavorando; questa operazione dovrà essere molto veloce e servirà per avere un impasto elastico e morbido.
    impastate aggiungendo farina
  • A questo punto, aggiungete l’uovo leggermente sbattuto, il burro sciolto e il resto della farina; amalgamate e impastate fino a quando non avrete un impasto liscio ed omogeneo.
  • Fatto questo, stendete l’impasto con le mani fino ad ottenere un rettangolo più o meno regolare, ripiegate un lembo verso l’interno, quindi ripiegate l’altro lembo, sempre verso l’interno, chiudendo così la pasta a libretto.
    ripiegate l'impasto a libretto

    Girate il panetto chiuso di 90 gradi e ripiegatelo ancora su se stesso.
  • Mettete l’impasto in una terrina, coprite con un panno e lasciate riposare 15 minuti.
    Trascorso questo tempo, riprendete l’impasto, schiacciatelo con le mani e fate un rettangolo, poi prendete i quattro lembi e piegateli verso l’interno fino a formare un panetto a forma di sacchetto, poi giratelo sottosopra e riponetelo nella terrina, coprite di nuovo l’impasto e lasciatelo riposare altri 15 minuti e ripetete la stessa operazione.
  • Terminata quest’ultima operazione, lasciatelo lievitare 1 ora e mezza. A questo punto non resta che trasformare l’impasto informe in tanti flauti.
    formata una palla e lasciate lievitare
  • Prendete l’impasto lievitato e con le mani stendetelo leggermente formando un quadrotto più o meno regolare, con un taglia-pasta o una spatolina, tagliate il rettangolo in tanti salsicciotti, allungateli e schiacciateli leggermente fino a formare delle pezzature lunghe quanto la vostra teglia da forno (teglia in cui le metterete) e larghe circa 3-4 cm.formate i salsicciotti
  • Incidete dei leggeri tagli orizzontali su tutta la superficie dei salsicciotti, spennellateli con il tuorlo d’uovo unito ad un goccio di latte e infornate a 180 gradi in forno preiscaldato), lasciate cuocere per 10 minuti, quindi abbassate a 160 e fate cuocere altri 30 minuti.
    formate un flauto lunghissimo
    Le pezzature di pasta dovranno essere leggermente colorate, senza ambrarsi.
  • Una volta cotte, sfornate, lasciate freddare completamente, quindi tagliate ciascuna pezzatura in tante parti uguali, fino ad ottenere tanti flauti lunghi 7-8 cm circa, poi tagliateli orizzontalmente e farciteli come preferite!
    ricetta flauti mulino bianco ripieni con marmellata

CONSIGLIO
per ottenere la forma precisa dei flauti del Mulino Bianco, vi consiglio di limare anche i bordi, perché nella levitazione i salsicciotti tenderanno a cambiare un pò la loro forma e a crescere in modo irregolare. Tagliando anche i bordi, potrete ottenere dei rettangoli regolari e servire dei flauti uguali a quelli autentici!

 

Print Friendly

Lascia un Commento