Buffer

Insalata d’orzo con pomodorini radicchio zucchine e scamorza

insalata orzoL’insalata d’orzo con pomodorini radicchio e scamorza che ho preparato qualche giorno fa è una soluzione pratica e semplice per preparare un pranzo fresco e leggero senza stare troppo tra i fornelli.
In queste splendide giornate di sole, in cui la temperatura si è alzata di colpo e senza preavviso, cucinare a lungo può diventare una vera tortura, specie nel fine settimana, quando coppie e famigliole se ne vanno dritte al mare per godersi la spiaggia e il profumo dell’acqua salmastra.
La ricetta che vi propongo vi permette di preparare un piatto unico facile, fresco e buono, ideale per grandi e piccoli, e sicuramente molto versatile.
L’insalata d’orzo è infatti una pietanza coloratissima e invitante, ideale come piatto unico da pic nic sulla spiaggia, per una scampagnata fuori porta, o da gustare semplicemente a casa, per una cena leggera o un pranzo fresco.

E se vi avanza, è anche comoda da portare in ufficio, perché – se conservata in frigo – dura tranquillamente 2-3 giorni.

Ingredienti per 4 persone:
400 g di orzo (in alternativa, potete utilizzare tranquillamente anche il farro o il riso per insalate di riso)
12-15 pomodorini a ciliegina
4-5 foglie di radicchio
1 zucchina grande
1 scamorza affumicata da 250-300 g
4 cucchiai di olio
sale
erbette a piacere

La preparazione di questa insalata d’orzo è banalissima, tanto che non c’è neanche bisogno delle foto per farvi vedere la procedura passo per passo, ma vi assicuro che il risultato – sia a livello estetico che al gusto – è davvero sorprendente.

  • Lavate con cura tutte le verdure (vi consiglio di usare almeno 1-2 cucchiaini di bicarbonato in modo da togliere bene tutte le impurità), asciugatele con cura, poi tagliate i pomodorini e le zucchine dadini e il radicchio a pezzetti, come se doveste fare una normale insalata. Raccogliete tutto in una terrina e mettete da parte.
  • A questo punto, mettete una pentola piena di acqua ful fuoco, quando arriva a bollore versate l’orzo, salate a piacere e lasciate cuocere per 40 minuti, mescolando di tanto in tanto.
  • Trascorso questo tempo, scolate l’orzo, come fate normalmente per la pasta, passatelo sotto l’acqua fredda corrente mescolandolo bene in modo da freddarlo in modo uniforme, scolatelo bene e trasferitelo nella terrina con le verdure.
  • Fatto questo, tagliate la scamorza a dadini, aggiungetela al resto e condite a piacere con olio, sale e – a piacere – erbette mediterranee, mescolate bene per amalgamare e condire tutti gli ingredienti e servite!PS: se non vi piacciono le zucchine crude, potete lessarle 10 minuti, scolarle e poi tagliarle a dadini.
Print Friendly

Lascia un Commento