Buffer
fetta di torta salata di zucchine broccolo e scamorza

Torta salata di zucchine broccolo e scamorza

torta salataLa torta salata di zucchine broccolo e scamorza che ho fatto qualche giorno fa è un piatto unico ideale per i vegetariani, ma anche per tutti coloro che non amano la carne e prediligono le verdure e non vogliono rinunciare ad una pietanza sfiziosa.
La torta salata di zucchine broccolo e scamorza si prepara realizzando una base di pasta brisé rustica, con farina bianca unita e grano saraceno grosso, da riempire con una mousse a base di verdure lesse (in questo caso ho usato zucchine, broccolo e patate), uova e impreziosita da uno strato di fettine di scamorza, da mettere sulla superficie della torta solo a cottura inoltrata, pochi minuti prima di tirarla fuori dal forno.

Ingredienti
per la pasta brisé rustica
200 g di farina 0 oppure 1
50 g di farina di grano saraceno grosso
100 g di burro
1 pizzico di sale
1-2 cucchiai di acqua fredda

Per il ripieno della torta salata:

2 zucchine grandi
1 broccolo piccolo
2 patate medie
3 uova
3 manciate di pan grattato
2-3 prese di sale
erbette a piacere (io ho usato esclusivamente erba cipollina)
1 scamorza da 250 g

Forse ti potrebbero interessare anche:
la ricetta della quiche alle verdure
quiche di frolla allo zafferano con pesce spada e arance
tortino di broccoli, patate e prosciutto cotto

Come si prepara la torta salata di zucchine, broccolo e scamorza:

    • Iniziate dalla preparazione della pasta brisé rustica: in una terrina unite le due farine, il sale e il burro ammorbidito (mettetelo a bagno-maria per qualche minuto o 20 secondi al microonde), mescolate e amalgamate con le mani fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Se la pasta risulta troppo asciutta, aggiungete un paio di cucchiai di acqua fredda.
      Date alla pasta brisé la forma di un panetto, avvolgetelo con un foglio di pellicola trasparente e mettete a riposare in frigo per circa 20 minuti.

realizzazione psta brisé di grano saraceno

    • Nel frattempo, preparate il ripieno: lavate e pulite le zucchine, il broccolo e le patate, quindi fatele cuocere fino a quando non saranno morbidissime.
      Potete farle cuocere nella vaporiera, così manterranno tutto il loro sapore e anche moltissime vitamine, oppure potete metterle nella pentola a pressione, coprirle d’acqua e farle cuocere una ventina di minuti dall’inizio del sibilo della valvola.
      In alternativa, potete semplicemente farle bollire in abbondante acqua salata per circa 40 minuti.
    • Quando gli ortaggi saranno ben cotti, scolateli, pelate le patate e frullate tutto con il mixer, trasferite le verdure in una terrina e lasciatele freddare qualche minuto.
      A questo punto, aggiungete le uova intere, un pizzico di sale, il pan grattato e le erbette, mescolate bene fino ad ottenere un composto omogeneo.
    • Fatto questo, riprendete la pasta brisé che avete preparato, mettetela su un foglio di carta da forno e con il mattarello stendetela fino ad ottenere uno strato spesso 4-5 millimetri, sollevate la pasta con tutto il foglio e mettetela in una teglia di forma circolare (una di quelle che usate per le crostate), con le mani sistemate la pasta per farla aderire bene ai bordi del contenitore, quindi versate il composto di verdure e uova, livellate bene con un cucchiaio e infornate – in forno preriscaldato – a 180 gradi per 30 minuti.

foderata una teglia con la pasta brisé rustica
versate il composto di verdure sulla pasta brisé

    • Passato questo tempo, tagliate a fettine sottili la scamorza e sistematela sulla superficie della torta salata (senza scottarvi), quindi rimettete in forno per altri 10-15 minuti, o fino a quando il formaggio non si sarà ben sciolto.
      A questo punto non resta che sfornarla, attendere qualche minuto e servirla!

fetta di torta salata di zucchine broccolo e scamorza

Piccolo trucco!

Per rendere ancora più rustica la vostra torta salata, prima di versare il composto di verdure e uova, spolverizzate sulla pasta brisé una manciata di farina di polenta!

Print Friendly

Lascia un Commento