Buffer

Come sciogliere il cioccolato senza fare grumi?

come-fondere-il-cioccolato-senza-fare-grumi
Si fa presto a dire “sciogli il cioccolato”! In realtà, prima di ottenere buoni risultati con le coperture dei dessert, mi è capitato tante volte di realizzare ottimi dolci con pessime glasse, dall’aspetto decisamente deludente.
Purtroppo, si sa, l’occhio vuole la sua parte e impegnarsi tanto per la creazione di un dolce elaborato, che richiede energia, tempo e pazienza, per poi ottenere un risultato estetico poco gradevole rischia di deprimere non poco.
Ma la mia costanza e perseveranza hanno vinto e così – tentativo dopo tentativo- sono arrivata alla formula culinaria perfetta per fondere il cioccolato a bagnomaria. 

Ecco come sciogliere il cioccolato senza fare grumi:
1) Spezzettate il cioccolato e mettetelo in una terrina di coccio (oppure un piatto fondo);
2) versate una tazza d’acqua in un pentolino e poggiate sul bordo del recipiente la terrina di coccio (che naturalmente non dovrà cadere nel pentolino!);

fondere-il-cioccolato-a-bagno-maria
3) accendete il fuoco e quando il cioccolato inizierà a sciogliersi, abbassate il fornello al minimo, quindi aspettate altri 2 minuti e spegnetelo: il cioccolato continuerà a fondersi anche a fuoco spento, ma in questo modo non si formeranno strani grumi!

Fate inoltre attenzione a:
non coprire la terrina contenente la cioccolata e a non far bollire l’acqua presente nel pentolino, perché il vapore acqueo contribuirebbe non poco alla formazione di grumi!

 

 

 

Print Friendly

Lascia un Commento

Privacy Preference Center

    Close your account?

    Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?