Buffer

Fileja ai porcini con castelmagno, mais, zucchine e piselli

fileja-con-castelmagno-piselli-zucchine-e-mais

State architettando una cena all’aperto sul terrazzo o in giardino? Ecco una ricetta facile, veloce, ma soprattutto ricca, golosa e sostanziosa: fileja ai porcini, con formaggio Castelamagno, mais, zucchine e piselli.

Lo so che le fileja sono calabresi e il castelmagno è piemontese, ma a me è sempre piaciuta la cucina fusion: non ditemi che non ve ne eravate accorti?
E comunque – anche se qualcuno di voi starà storcendo il naso gridando allo scandalo culinario – vi assicuro che l’accostamento non è proprio niente male. E poi le fileja calabresi sono sostanzialmente identiche alle casarecce senza uova diffuse anche in Piemonte, con la differenza che le fileja Pernopasta che ho usato io sono ai funghi porcini (nel senso che i funghi sono direttamente nell’impasto)!
Quella che vi propongo è quindi una ricetta calabro-piemontese!

Ingredienti per 4 persone:
300 g di fileja ai funghi porcini
150 g di piselli
una lattina media di mais
3 fette di formaggio Castelmagno

Preparazione:
1) La preparazione di questo primo piatto è semplicissima (così non state troppo ai fornelli): lessate i piselli in abbondante acqua salata per circa 30 minuti (o fino a quando non saranno ben cotti), poi freddateli sotto l’acqua corrente, scolateli e metteteli in una terrina capiente.

2) Aggiungete il mais, le zucchine grattugiate alla “julienne” e il castelmagno sbriciolato.

3) Lessate le fileja per 7 minuti, poi versatele nello scolapasta, freddatele sotto l’acqua corrente, scolatele bene, quindi unitele agli altri ingredienti, versate 2 cucchiai di olio, mescolate e servite!
Visto che era facile?

Print Friendly

Lascia un Commento