Buffer

Torta all’ananas

torta-all-ananas

La torta all’ananas che ho fatto qualche giorno fa è ideale per una merenda light o una colazione sfiziosa, perché – con i suoi colori estivi e sgargianti – riesce a rinfrescare e mettere di buon umore, pur essendo assolutamente priva di grassi. E questo non è poco per un dolce degno di questo nome. Ho ereditato questa ricetta da mia madre, che la preparava spesso quando ero piccola, ma in questo caso – come faccio sempre quando replico ricette prese da altri – ho aggiunto del succo di mirtillo e delle ciliegie (tanto per riutilizzare la frutta che avevo in casa). Naturalmente, potete decidere se seguire la ricetta base (che è buonissima) o arricchirla anche voi con della frutta di stagione: pesche, albicocche, melone, susine…e chi più ne ha più ne metta.

Ingredienti per una torta all’ananas per 6 persone:

5-6 fette di ananas (consiglio quella fresca, ma può andare bene anche quella in scatola)
7 cucchiai di zucchero per la copertura al caramello
4 uova
10 cucchiai di farina
10 cucchiai di zucchero
10 cucchiai di succo d’ananas (io ho unito 5 cucchiai di succo di ananas e 5 di succo di mirtillo)
frutta fresca a dadini (opzionale)
1 bustina di lievito vanigliato

Torta all’ananas, la preparazione:

  1. Versate 7 cucchiai di zucchero in una teglia aderente per torte e poggiatela sul fornello a fuoco medio, mescolate delicatamente e quando lo zucchero inizierà a cambiare colore (tra il dorato e il bruno) poggiate sul fondo le fette di ananas e spegnete il fuoco.
  2. In una terrina capiente, mettete le uova con lo zucchero (gli altri 10 cucchiai che servono per l’impasto), mescolate con una frusta per 3-4 minuti, poi unite il succo di ananas, mescolate, aggiungete la farina setacciata con il lievito vanigliato e girate bene con la frusta fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
  3. A questo punto, se volete, potete aggiungere all’impasto i dadini di frutta fresca a piacere (io ho messo le ciliegie e ne ho messa qualcuna anche sul fondo), mescolate, quindi versate l’impasto nella teglia e infornate (in forno preriscaldato) a 180 gradi per 40-45 minuti (per sicurezza fate sempre la prova dello stuzzicadenti).
  4. Una volta cotta, sfornate la torta, lasciatela freddare completamente e con l’aiuto di una palettina, staccate delicatamente la torta dal fondo, poi – utilizzando un piatto da portata – coprite la teglia e capovolgetela. In questo modo, le fette di ananas caramellata saranno in superficie. Se volete, per rifinirla, potete colare sull’ananas ancora un pò di succo avanzato (se ne avete)…quindi servite!
Print Friendly

Lascia un Commento