Buffer

Pasta ai peperoni

pasta-ai-peperoni

 

 

 

 

 

 

La pasta ai peperoni che vi propongo è facilissima da fare, rapida e buonissima! Mi piace particolarmente perché è molto fresca, colorata, ricca di vitamine e versatile: potete servirla come un normale piatto di pasta, oppure – dopo averla scolata -  potete freddarla sotto l’acqua fredda corrente, condirla e servirla come pasta fredda, ideale soprattutto per le giornate di gran caldo o per una cena-aperitivo.

Ingredienti per 2 persone:
mezza cipolla
1 peperone rosso
3 pomodori vesuviani (oppure 2 manciate di pachino)
foglie di basilico a piacere
1 cucchiaio di olio
sale
una manciata di Parmigiano (o in alternativa – specie per i vegani – una manciata di mandorle a lamelle frullate)

Procedimento:
1) Fate scaldare l’olio in una padella antiaderente, dopo una paio di minuti aggiungete la cipolla tagliata a dadini, fatela rosolare, quindi unite i pomodori tagliati a pezzettini, le foglie di basilico intere e il peperone tagliato a striscioline sottili, aggiungete un filo d’acqua, sistemate di sale e fate cuocere per 20-25 minuti.

mettete-tutti-gli-ingredienti-in-padella

 

 

 

 

 

 

 

 

2) Nel frattempo che i peperoni si cuociano, mettete su l’acqua per la pasta, quindi lessatela, scolatela e unitela al condimento che avete preparato, saltatela per un paio di minuti, quindi spegnete il fornello, aggiungete il parmigiano grattugiato (o le mandorle tritate), mescolate e servite.

Se volete proporla come pasta fredda, preparate il condimento con un certo anticipo (in modo che abbia tempo di freddarsi bene), poi – dopo aver lessato la pasta al dente – versatela in uno scolapasta, mettetela sotto l’acqua fredda corrente, aggiungetela al condimento di peperoni ormai freddo, unite un filo d’olio a crudo, mescolate bene e servite!

 

Print Friendly

Lascia un Commento