Buffer

Peperoni in agrodolce al forno

peperoni-in-agrodolceLa ricetta del giorno è…peperoni in agrodolce! Siamo a fine maggio e ormai è quasi tempo di peperoni! Sì, certo, ormai se ne trovano tanti e di tutti i tipi, ma da dove arrivano? Dalle Serre? Dalla Spagna? E puntualmente torna la solita domanda: Peperoni sì o no? La querelle è sempre aperta! Per la vera raccolta di stagione mancano almeno 15 giorni. Lo so. Non fanno altro che ricordarcelo. Ma poiché la verdura invernale ha iniziato a stancarmi da un pezzo, ho deciso di infrangere le regole dei puristi dell’alimentazione e cucinare i peperoni in agrodolce (tanto manca poco alla raccolta, no?)! E poi la primavera porta con sé la voglia di profumi forti, colori vivaci e sapori intensi…potremmo forse soddisfarla con verze e spinaci? Certo che no!

Peperoni in agrodolce: ingredienti per 4 persone
5-6 peperoni gialli e rossi
una cipolla grande
10-12 cucchiai di olio evo
2 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di aceto
sale
origano (possibilmente calabrese)
2 manciate di pan grattato
pinoli a piacere

Peperoni in agrodolce: preparazione

  • Dopo aver lavato peperoni, togliete tutti i semini all’interno, puliteli bene e tagliateli a striscioline larghe circa 3-4 cm.
  • Adagiate le striscioline su una teglia capiente foderata con carta da forno, unite la cipolla tagliata a fette sottilissime, versate a filo l’olio extra vergine di oliva, il sale e infornate a 180 gradi in forno preriscaldato. Fate cuocere fino a quando – punzecchiandoli con una forchetta – non risulteranno morbidi.
  • A questo punto, toglieteli dal forno, conditeli con 2 cucchiai rasi di zucchero, una spruzzata di aceto (circa 2 cucchiai), un pizzico di di origano, una manciata di pan grattato e -a piacere – potete aggiungere dei pinoli, quindi infornate di nuovo per 10 minuti.
  • Quando saranno appena bruciacchiati in superficie, sfornate, lasciate riposare per almeno 10 minuti e servite!
Print Friendly

Lascia un Commento