Buffer

carciofi-ripieni-di-pure-lardellatiPrendi un carciofo romanesco, cuocilo a vapore, riempilo con del puré e scagliette di Pecorino sardo, avvolgilo con delle fette sottili di pancetta e ripassalo in forno: ecco una ricetta di stagione che metterà d’accordo grandi e piccoli!

Ideale per il pranzo di Pasqua, la piatto che vi propongo può essere servito come un secondo minimal, un contorno “rinforzato”, o in alternativa come antipasto.

Ingredienti per 4 persone:
4 carciofi grandi
2 patate grandi
2 fettine di Pecorino stagionato
una manciata di Parmigiano grattugiato
8 fettine di pancetta tagliate sottili
2 cucchiai di olio
sale
paprika
noce moscata

Preparazione:
1) Lavate, tagliate il gambo ai carciofi e puliteli, metteteli nella vaporiera (o in pentola con un filo d’olio) e fateli cuocere per circa 20-25 minuti (dovranno essere quasi cotti, ma ancora un pò rigidi).

2) Nel frattempo, lavate, sbucciate e lessate le patate fino a quando non saranno morbidissime, schiacciatele, trasferitele in un pentolino, aggiungete sale, un cucchiaino di paprika piccante, un pizzico di noce moscata, il Parmigiano grattugiato, il Pecorino tagliato a scagliette fine e rimettete sul fuoco per amalgamare il tutto per 3-4 minuti, poi spegnete e lasciate riposare.

3) Quando i carciofi saranno quasi cotti, toglieteli dalla vaporiera (o dalla pentola) e con l’aiuto di un cucchiaino farcite con il puré l’interno dei carciofi, richiudeteli per evitare che il puré esca e avvolgeteli con due fettine di pancetta, poi metteteli in una teglia leggermente oliata e infornate per 15-20 minuti a 200 gradi.

4) Quando i carciofi saranno ben cotti e la pancetta croccante, toglieteli dal forno e serviteli!

Print Friendly
Carciofi ripieni lardellati
Verdiana

Verdiana


Mi chiamo Verdiana Amorosi, ho 34 anni, vivo a Roma, ma mi sento a casa in qualsiasi posto del mondo. Adoro i viaggi, la cucina, i libri, le passeggiate all'aria aperta e i paesaggi provenzali. Dopo la laurea in lingue e letterature straniere, ho deciso di dedicarmi al giornalismo, sono diventata pubblicista e dopo alcuni anni di collaborazioni in vari settori ho virato definitivamente verso il web marketing. Oggi mi occupo di search marketing e - oltre ad adorare il mio lavoro e il mondo internet - ho una grande passione per il cibo sano e di qualità. Ho seguito corsi di cucina e panificazione tenuti da Sara Papa e nel tempo libero mi diverto a sperimentare nuove ricette o a rivisitare quelle tradizionali.


Post navigation


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *