Buffer

Cestino rustico del contadino con granella di nocciola

cestino-di-legumi-grano-olive-salsicce-e-pecorino

Per descrivere il piatto che ho preparato qualche giorno fa ci vorrebbero almeno 2 righe di titolo, così per semplificare l’ho identificato come un cestino rustico del contadino, fatto con Pecorino, pieno di legumi, grano, cimette di broccoli, pezzettini di salsiccia, olive dolci e granella di nocciole.

Un piatto ricco di fibre e vitamine, ma soprattutto di sapori: buono e delicato allo stesso tempo. Nonostante la presenza di ingredienti come il Pecorino (che ho usato esclusivamente per la realizzazione del cestino) e la salsiccia, il risultato finale – aggraziato dalla granella di nocciole – è davvero inaspettato

Ingredienti per 2 persone:
100 g di Pecorino romano grattugiato
200 g di lenticchie
100 g di grano
mezzo broccolo lavato e tagliato a cimette
1 salsiccia a pezzettini
2 manciate di olive
2 manciate di nocciole (tritate a granella e tostate per 2-3 minuti in padella)
olio evo
sale
un gambo di sedano
una carota
mezza cipolla
1 bicchiere di vino rosso

Preparazione:
1) Pulite, lavate e tritate la carota, la cipolla, il sedano e mettete tutto da parte; poi mettete sul fuoco una pentola capiente, lasciatela scaldare per un paio di minuti, quindi versate 2 cucchiai di olio e il trito di vegetali, mescolate e fate appassire (circa 3-4 minuti).

2) A questo punto aggiungete le lenticchie, sfumate con il vino rosso e lasciate evaporare l’alcool (circa 5 minuti), poi coprite i legumi d’acqua, aggiungete 2-3 prese di sale grosso e fate cuocere per circa 20 minuti, avendo cura di mescolare spesso, eventualmente aggiungendo anche un pò di acqua, di tanto in tanto, se il composto dovesse asciugarsi.

3) Trascorso questo tempo, aggiungete le cimette di broccolo, mescolate e proseguite la cottura per 15 minuti, quindi unite il grano e la salsiccia e continuate a far cuocere per altri 10 minuti.

4) A questo punto, spegnete il fornello, aggiungete le olive e fate riposare qualche minuto.

5) Nel frattempo preparate i cestini di Pecorino: scaldate un padellino a fuoco alto, aggiungete 50 g di Pecorino romano grattugiato e distribuitelo uniformemente sul fondo della padella, abbassate il fuoco e quando il formaggio inizierà a formare uno strato compatto e uniforme toglietelo dal fornello, capovolgetelo su una coppetta rovesciata e – facendo attenzione a non bruciarvi – con l’aiuto di una presina o un guanto da cucina, modellatelo delicatamente fino ad ottenere la forma di una coppetta. Lasciatelo raffreddare e solidificare e ripetete la stessa operazione con il pecorino rimasto.

6) Fatto questo, potete usare le coppette di Pecorino ottenute per servire la vostra minestra, spolverate il tutto con della granella di nocciole tostate e mettete in tavola!

Print Friendly

Lascia un Commento