Buffer

Quiche di frolla allo zafferano con pesce spada, marmellata di arance amare, radicchio e pistacchi

una-torta-salata-ma-non-troppoChi l’ha detto che le quiche debbano essere esclusivamente dolci o salate? In questo post, che partecipa al foodblogger contest di Rigoni di Asiago, vi propongo una quiche dolce-salata, realizzata con della pasta frolla salata allo zafferano, farcita con pesce spada, marmellata di arance amare, radicchio e pistacchi.
Un accostamento che mette in risalto il sapore del pesce spada e del radicchio, perfettamente bilanciati dall’aroma vellutato e dolciastro della marmellata di arance.

Ingredienti:
per la frolla allo zafferano
250 g di farina integrale
150 g di burro
2 uova
1 pizzico di sale
1 bustina di zafferano

per la farcia
600 g di pesce spada
1 vasetto di marmellate di arance amare Fiordifrutta Rigoni di Asiago
200 g di radicchio
il succo di 2 arance
1 rametto di timo
sale
pepe
una manciata di pistacchi salati tostati

Banner contest torte salate

Preparazione:
1) Preparate la pasta frolla salata con cui realizzerete l’involucro della quiche: in una terrina unite la farina, il burro freddo a tocchetti, le uova e il sale, amalgamate tutti gli ingredienti e impastate per un paio di minuti fino ad ottenere una pasta omogenea, avvolgetela con della pellicola trasparente e refrigeratela per circa 30 minuti.

2) Nel frattempo preparate la farcia: tagliate il pesce spada a pezzetti e fatelo cuocere a vapore per una decina di minuti, poi copritelo e mettetelo da parte.

3) Fate la stessa cosa con il radicchio: cuocetelo a vapore per circa 10 minuti, poi scolatelo bene per eliminare tutta l’acqua e fatelo raffreddare.

4) A questo punto, in una terrina capiente unite il pesce spada sbriciolato, il radicchio, mezzo barattolo abbondante di marmellata di arance amare, il succo di 2 arance, un rametto di timo, un pizzico di sale e uno di pepe, mescolate tutti gli ingredienti e lasciate insaporire per almeno 10 minuti.

5) Fatto questo, riprendete la frolla dal frigo, stendetela delicatamente con le mani e usatela per foderare il fondo e i bordi di una teglia da torta a cerniera ben imburrata e infarinata, versate il composto di pesce spada, radicchio e marmellata che avete preparato, livellate tutto con il dorso di un cucchiaio, decorate la superficie con una manciata di pistacchi, ripiegate bene il bordo della quiche, in modo da contenere bene l’impasto, e infornate (in forno preriscaldato) a 180 gradi per 45 minuti.

6) Trascorso questo tempo, sfornatela, lasciatela riposare per una decina di minuti, poi tagliate a fette e servite!

Print Friendly

Lascia un Commento