Buffer

Delizia al limone: ecco come farla in casa!

delizia-al-limoneIdeale per festeggiare un compleanno, una festività, un’occasione particolare  – o semplicemente per coccolarci un pò – la delizia al limone è uno dei dolci che preferisco (sebbene sia un dolce al cucchiaio) perché ha un sapore di limone intenso e vellutato, da solleticare il palato in modo irresistibile.
Ma soprattutto è uno dei pochissimi dolci che piace a Gianluca, che normalmente detesta i dessert in tutte le sue forme.

In occasione del suo compleanno, gli ho preparato tante bianche delizie al limone, seguendo la ricetta di mia nonna per il pan di spagna e una serie di consigli trovati in giro per la rete per tutto il resto. Naturalmente rielaborando tutto secondo i miei gusti e soprattutto sostituendo il liquore di limoncello con la mia fantastica crema di limoncello (anche questa frutto dei consigli di mia nonna).
Insomma, a dire la verità dietro questa delizia al limone di Amalfi batte un cuore calabro!
E’ un dolce piuttosto lungo da preparare (io ho in piegato un paio di ore) però vi assicuro che ne vale la pena.

Ingredienti per 12 delizie al limone

per il pan di spagna:
6 uova grandi
6 cucchiai di zucchero
6 cucchiai di farina 1 (possibilmente macinata a pietra)
mezza bustina di lievito
1 pizzico di sale
1 pizzico di bicarbonato

Come prepoarare le delizie al limone

per la farcia interna e per la copertura:
500 ml di panna fresca da montare
400 ml di latte
4 tuorli
4 cucchiai di farina
7 cucchiai di zucchero
il succo di un limone grande
5 cucchiai di crema di limoncello

Procedimento:
Preparate il composto per il pan di spagna, che sistemerete in 12 pirottini da muffin (vi consiglio quelli in silicone, che vendono anche in libreria insieme ai libricini di ricette).
Seguite alla lettera questo procedimento (così vi verranno delle nuvole di pan di spagna soffici e vaporose):

  • unite i tuorli con lo zucchero e con una frusta montate il tutto fino ad ottenere un composto liscio e vellutato;
  • aggiungete a pioggia la farina setacciata con il lievito, mescolate fino ad incorporarla tutta (se l’impasto dovesse asciugarsi troppo e diventare duro da mescolare, aggiungete qualche cucchiaio di latte).
  • A questo punto versate gli albumi in un recipiente alto e stretto, aggiungete una presa di sale e una di bicarbonato e con una frusta montate a neve.
  • aggiungete la crema di albumi al resto e mescolate dal basso verso l’alto, con movimenti ampi e lenti, cercando di incorporare più aria possibile.
  • Versate il composto negli stampini (fino all’orlo ) e infornate a 160 °C per 25-27 minuti. Quindi sfornate e lasciate freddare completamente.

Preparate la crema al limone:

  • unite i tuorli con lo zucchero e mescolate con una frusta fino ad ottenere un composto omogeneo.
  • aggiungete la farina setacciata a pioggia e mescolate.
  • Quando il composto inizia ad asciugarsi, aggiungete del latte a filo e continuate a mescolare.
  • Una volta incorporata tutta la farina e tutto il latte, mettete sul fornello a fuoco basso e mescolando attendete che la crema diventi bella densa e compatta, quindi aggiungete il succo di limone, mescolate bene e lasciate freddare.
  • Una volta raffreddati i mini pan di spagna, toglieteli delicatamente dai pirottini, poi con un coltellino tagliate la calottina superiore (quella più rigida) e con le mani togliete la mollica interna.

togliete la calottinaA questo punto montate tutta la panna, prendetene solo 200 g e uniteli a metà della crema pasticcera che avete preparato, aggiungete 2 cucchiai di crema di limoncello, mescolate bene, versate tutto in una sac à poche e utilizzate la crema ottenuta per riempire i mini pan di spagna (siate generosi con la farcia, la crema deve quasi fuoriuscire), poi rimettete qualche pezzettino di mollica per chiudere e sigillate con la calottina che avevate tolto.
Capovolgete il mini pan di spagna farcito (la parte della calottina deve stare sotto) e ripetete la stessa operazione per tutti i mini pan di spagna.
farcite-le-delizie-e-mettetele-a-testa-in-giù

A questo punto, unite la restante panna e la crema, aggiungete 3 cucchiai di crema di limonello e mescolate tutto fino ad ottenere una sorta di besciamella (de dovesse essere troppo densa, aggiungete un paio di cucchiai di succo di limone) e versatela sulle delizie farcite, sistemate la copertura con una spatolina e fate in modo che la crema copra tutti i pan di spagna.

Decorate le delizie con delle zeste di limone grattugiate, mettete in frigo per almeno 4-5 ore e servite.
Le delizie al limone sono ancora più buone se mangiate il giorno dopo, perché il pan di spagna tende ammorbidirsi e a insaporirsi di più!

Print Friendly

Lascia un Commento