Buffer

Dolci di Carnevale: la ricetta delle frappe

ricetta-delle-frappe-di-carnevaleIl Carnevale è ufficialmente entrato! A dircelo sono le decine e decine di bambini, che in questo fine settimana si sono riversati nelle strade delle nostre città vestiti da pagliaccetti, damine e principesse, orsetti e tigrotti.
Per dare il benvenuto al periodo più irriverente, satirico e festaiolo dell’anno, ecco una delle ricette dolci di Carnevale più classiche: le frappe! La ricetta che vi suggerisco è di mia madre, che per anni ha testato la preparazione, variando spesso le dosi degli ingredienti, per arrivare ad un risultato…sublime!

Ingredienti per 5-6 persone:
500 g di farina
50 g di zucchero
30 g di burro
3 uova
un bicchierino di Marsala secco
la scorza grattugiata di un limone
una bustina di zucchero a velo
1 litro di olio di semi di arachide

Preparazione:
1) Disponete la farina a fontana e mettete al centro tutti gli altri ingredienti: zucchero, uova, Marsala, la scorsa grattugiata di limone e il burro ammorbidito; impastate tutto fino ad ottenere una pasta elastica ed omogenea, poi copritela con un panno e fatela riposare per circa un’ora.

2) Trascorso questo tempo, stendetela con il mattarello (infarinato bene per evitare che la pasta si attacchi) fino ad ottenere una sfoglia di circa 2 millimetri. Poi tagliatela a strisce (3 cm per 10 cm circa) con la rotella taglia-pasta a zig-zag.

3) Friggete le frappe in abbondante olio bollente fino a quando non saranno ben dorate (mi raccomando, aspettate che arrivino a doratura, altrimenti vi vengono bianche anemiche, come quelle che si trovano nelle vetrine di alcune pasticcerie…che tristezza!). A questo punto scolatele, adagiatele su carta assorbente e attendete qualche minuto, poi spolverizzatele con lo zucchero a velo e servite!
Potete mangiarle appena tiepide o fredde.
Buon Carnevale a tutti!

Print Friendly

1 commento

Trackback e pingback

    Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

    Lascia un Commento