Buffer

Semifreddo al torrone bianco e marron glacé

semifreddo torrone marron glaceAvete la casa piena di dolci e dolcetti avanzati dalle feste natalizie? Per evitare che, passata l’Epifania, finiscano dritti dritti nella spazzatura, vi propongo una ricetta facile facile, e anche piuttosto light, per riutilizzare gli avanzi dei dolciumi in modo creativo e gustoso: un semifreddo al torrone bianco e marron glacé (mi rimane così brutto doverlo scrivere al singolare!).

E’ una ricetta che ho inventato di sana pianta per necessità: qualcuno di voi non ci crederà ma avevo in casa un torrone bianco morbido, che non avevamo nessuna voglia di mangiare, dal Natale dello scorso anno! Sì, avete capito bene dal Natale del 2010 e accanto a lui, nel frigo, giaceva una scatoletta di marron glacé sbriciolati, che rischiavano di scadere.

Ho creato così un semplice semifreddo con gli avanzi, senza aggiungere creme grasse o ingredienti calorici, che in questi giorni post-feste non sono affatto necessari.

Ingredienti per un semifreddo per 4-5 persone:
un torrone bianco morbido
il succo di un limone
1 foglio di colla di pesce
2 albumi
1 presa di sale
50 g di zucchero + 1 cucchiaio
50 g di acqua
2 manciate di marron glacé sbriciolati (oppure quello che avete in casa: mandorle, noci, pinoli, uvetta passa, ecc)

Preparazione:
1) Tagliate il torrone a pezzi, mettetelo in un pentolino a fuoco medio e aspettate che inizi a sciogliersi, poi aggiungete il succo di limone e mescolate continuamente fino a quando non avrete ottenuto una cremina omogenea, quindi spegnete il fornello e lasciate freddare.

2) A questo punto, mettete il foglio di colla di pesce in una ciotolina piena di acqua fredda e lasciatelo in ammollo fino a quando non si sarà ammorbidito.

3) Nel frattempo, versate gli albumi in un contenitore alto e stretto, aggiungete una presa di sale, un cucchiaio di zucchero e con una frusta montate a neve fino a quando non avrete ottenuto una crema compatta e soda.

4) Fatto questo, versate 50 g di zucchero e 50 g di acqua in un pentolino, portate a bollore e mescolate continuamente fino a quando lo zucchero non si sarà sciolto completamente fino a diventare trasparente.
Lasciate bollire per un paio di minuti, poi aggiungete la colla di pesce ammorbidita, mescolate fino a quando non si sarà sciolta, poi spegnete il fornello e colate il liquido a filo sulla spuma di albumi, mescolate il tutto (in modo da pastorizzare bene i bianchi delle uova montate a neve) e unite la crema ottenuta al composto di torrone sciolto.

5) Girate bene con una paletta di legno, aggiungete i marron glacé (o quello che preferite) e amalgamate.

6) Versate il composto in una teglia da plum-cake bagnata e foderata con della pellicola trasparente, livellate il tutto con una spatolina (o il dorso di un cucchiaio), battete il contenitore sul tavolo per eliminare eventuali vuoti d’aria, coprite lo stampo con altra pellicola e riponete in freezer per circa 3 ore.

7) Trascorso questo tempo, rimuovete il semifreddo dal congelatore, togliete la pellicola che avevate messo in superficie, capovolgete lo stampo su un piatto da portata, tirate via la pellicola rimanente, tagliate a fette, aspettate una decina di minuti e servite!

Print Friendly

Lascia un Commento