Buffer

Ricette da riciclo per Capodanno: trionfo di mare con puré di patate

ricette capodanno: trionfo di mareSiete in cerca di spunti, idee e ricette da riciclo per Capodanno?
Se in questi giorni avete cucinato del pesce e ancora oggi avete degli avanzi, potete riciclarlo in modo creativo, aggiungendo gli ingredienti che avete in casa o quelli che più vi piacciono, e servirlo per il cenone di fine anno.

Un modo sfizioso per riutilizzare il pesce cucinato è abbinarlo alla frutta secca (noci, uvetta passa, nocciole, pistacchi, o quello che avete in casa) e servirlo con del purea di patate o broccoli (ma potete preparare anche una purea di carote e finocchi).
In questa ricetta, ho previsto di proporre il pesce avanzato con semi di zucca, uvetta passa e sesamo, ma voi naturalmente potete modificare gli ingredienti a vostro gusto.

Per comodità mia e vostra vi darò le dosi per due persone; naturalmente – per organizzare un cenone per tante persone – dovrete aumentare le dosi in funzione del numero di commensali.

Ingredienti per 2 persone:
250 g di pesce (scegliete quello he avete già in casa o che preferite: sogliola, oppure cernia, dentice, ecc)
150 g di polipo
1 litro di brodo vegetale o di pesce
2 cucchiai di semi di zucca
una manciata di uvetta passa (meglio se quella piccola di Corinto)
1 cucchiaio di bottarga grattugiata
2 cucchiai di semi di sesamo
2 patate grandi
un bicchiere di latte
50 g di burro
1 presa di noce moscata
2 cucchiai di Parmigiano grattugiato
olio extra vergine di oliva
sale

Preparazione:
1) Per prima cosa preparate il puré: pulite le patate con uno strofinaccio, poi mettetele in una pentola piena di acqua salata e fatele bollire per circa 30 minuti, quindi scolatele, pelatele e passatele  nello schiccia-patate, oppure frullatele con il mixer ad immersione, trasferite tutto in un pentolino, aggiungete il burro e la noce moscata e fate sciogliere il tutto a fuoco basso. Poi aggiungete il latte a filo e amalgamate bene per qualche minuto. Una volta formata una crema densa e vellutata, aggiungete il Parmigiano e spegnete il fornello.

2) A questo punto, versate il brodo vegetale in una pentola, fatelo arrivare a bollore, aggiungete 2 prese di sale, quindi versate il polpo, fatelo cuocere per 20 minuti, poi aggiungete l’altro pesce e proseguite la cottura per altri 10-15 minuti.
Una volta cotti entrambi i pesci, scolateli delicatamente e riponeteli in un piatto, quindi tagliate il polpo a pezzetti, come se doveste fare un’insalata di mare.

3) A questo punto non resta che comporre il vostro trionfo di mare: sistemate il pure sul fondo del piatto, facendo uno strato bello spesso, adagiatevi metà del pesce che avete lessato, aggiungeteci dei pezzetti di polpo, un cucchiaio di semi di zucca, mezza manciata di uvetta passa, un cucchiaino di bottarga, un cucchiaio di semi di sesamo e un filo d’olio evo a crudo.
Il vostro piatto di mare (da riciclo) è pronto!

Print Friendly

Lascia un Commento