Buffer

Mini panettoni alle noci e ciliegie candite

mini panettoni-con-noci-e-ciliegie-candite

Clicca l’immagine per vedere meglio i mini panettoni

Mini panettoni alle noci e ciliegie candite: un’idea diversa dal solito per un dessert natalizio in formato monoporzione!
Il Natale è sempre più vicino e se state pensando a quale dolce realizzare in occasione della cena della Vigilia o del pranzo del 25 dicembre, ecco un’idea che potrebbe aiutarvi: mini panettoni alle noci e ciliegie candite.

In realtà, i mini panettoni si prestano a tante occasioni differenti, non solo per il Natale! Possono naturalmente essere offerti come dessert durante le feste, ma ssono deliziosi anche come segnaposto, se usati per una composizione (magari sistemati in un piccolo cestino di paglia) possono fare una gran figura come centro tavola. Naturalmente li potete servire come dolce tradizionale, alla fine di un pasto, indipendentemente dalla stagione! Tagliati e farciti con gelato alla vaniglia sono strepitosi!

Ho preso la ricetta originaria che mi ha insegnato Sara Papa, ma ho apportato qualche piccola modifica, secondo i miei gusti.
Anche voi, naturalmente, potete modificare la ricetta base, aggiungendo del burro, sostituendolo con dell’olio, oppure potete variare la frutta secca che metterete nell’impasto, sbizzarrendovi con nocciole, pistacchi, uvetta passa, oppure gocce di cioccolato e mirtilli.

La cosa cui dovete fare sempre attenzione è la temperatura e i tempi di cottura: lasciarli 2-3 minuti in più nel forno vuol dire trasformare questi soffici mini panettoni in mattoni da tirare al muro (lo dico perché la prima volta che li ho fatti è andata esattamente così).

Ingredienti per circa 8 mini panettoni:

500 g di farina 0
15 g di lievito (dal cubetto)
250 g di latte
70 g di burro
2 uova
100 g di zucchero
2 prese di sale
100 g di ciliegie candite a pezzetti
50 g di gherigli di noci sbriciolati
1 uovo + un goccio di latte per la spennellatura
zucchero di canna per la decorazione

Preparazione dei mini panettoni:

  1. Sciogliete il lievito nel latte appena tiepido fino ad ottenere un liquido omogeneo, versatelo sulla farina setacciata che avrete messo in una ciotola, aggiungete lo zucchero e impastate velocemente con i polpastrelli.
  2. Aggiungete il burro a tocchetti (a temperatura ambiente), le uova, il sale e impastate ancora fino ad ottenere un impasto omogeneo, liscio ed elastico, quindi aggiungete le ciliegie candite e le noci sbriciolate e rimpastate per distribuirle uniformemente. A questo punto oliate una terrina, adagiateci la pasta, copritela con una pellicola trasparente e lasciate lievitare per circa 3-4 ore.
  3. Trascorso questo tempo, riprendete la pasta e – toccandola il meno possibile – fatene delle pezzature da circa 80-100 g l’una. Sistemate le monoporzioni nei pirottini per mini panettoni (si trovano nelle grandi cartolerie o nei casalinghi forniti), copriteli con un panno e lasciateli lievitare altri 40 minuti circa.
  4. Preriscaldate il forno a 220 gradi (statico), spennellate la superficie di ciascun mini panettone con un uovo battuto, diluito con un goccio di latte, e infornate, attendete solo 5 minuti, poi abbassate il forno a 160 gradi e proseguite la cottura per altri 10 minuti.
  5. Una volta cotti, sfornate, spolverizzate con dello zucchero di canna, lasciate freddare e servite!

mini panettoni appena sfornati

PS: nei prossimi giorni, in vista delle feste natalizie, il blog verrà aggiornato più spesso, in modo da potervi fornire ricette utili per la cena della vigilia (che sarà a base di pesce naturalmente) e il pranzo del 25 dicembre. Naturalmente, se avete richieste o esigenze particolari, non esitate a contattarmi!

Print Friendly

Lascia un Commento