Come preparare i fiori di zucca fritti con pastella alla birra

fiori-di-zucca-fritti-in-pastella-con-birra
Un’idea per cena? Fiori di zucca fritti con pastella alla birra!
L’estate è ormai agli sgoccioli e per darle il mio arrivederci ho deciso di comprare dei fiori di zucca e impastellarli con un composto a base di birra, acqua e farina. Senza lievito e senza uova. In questo modo il fritto risulta più leggero e più croccante!

Ingredienti per 10 fiori di zucca:
mezza lattina di birra lager
2 prese di sale
200 g di farina 0
1 bicchiere abbondante (se la pastella tira troppo prevedetene mezzo bicchiere in più)
una mozzarella piccola
dieci alici sott’olio (o pasta d’acciughe)
1 litro di olio di semi per frittura

Preparazione:
1) Mettete la farina setacciata in una terrina, aggiungete gradualmente la birra, mescolando con una frusta, quindi versate anche l’acqua e il sale, continuate a mescolare fino a quando l’impasto non sarà omogeneo.

2) Coprite la terrina con della pellicola e lasciatela riposare in frigo per circa 10 minuti.

3) Nel frattempo, pulite i fiori di zucca con un panno umido e togliete il pistillo interno; tagliate la mozzarella a fette e ricavatene delle sigarette.

4) A questo punto, riprendete dal frigo la pastella, versate un litro d’olio di semi in una padella e mettetelo a scaldare sul fuoco.

5) Farcite ciascun fiore di zucca con una sigaretta di mozzarella e un’alice (oppure un cucchiaino raso di pasta d’acciughe); quando l’olio sarà ben caldo, tuffate i fiori di zucca nella pastella e friggeteli in padella fino a quando non saranno appena dorati.

6) A questo punto, scolateli con una schiumarola, adagiateli su un piatto coperto con della carta assorbente e servite caldi!

 

Print Friendly
Verdiana

Info su Verdiana

Vivo a Roma, ma mi sento a casa in qualsiasi posto del mondo: i viaggi sono la mia più grande passione. Sono laureata in lingue e letterature straniere, ma poi ho cambiato strada dedicandomi al giornalismo, sono diventata pubblicista e poi ho virato definitivamente verso il web marketing. Oggi mi occupo di seo, collaboro con il sito di lifestyle eco sostenibile www.greenme.it e ho una grande passione per internet e la cucina. Ho seguito corsi di cucina e panificazione tenuti da Sara Papa e nel tempo libero curo il sito di ricette www.mangioitaliano.com, dedicato agli stranieri che amano la cucina italiana.
Questa voce è stata pubblicata in Antipasti e happy hour, Ricette con la birra, Speciale: tanti modi per cucinare fiori di zucca e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>