Buffer
parmigiana_melanzane_forno

Parmigiana di melanzane cotte al forno

parmigiana_melanzane_fornoEcco la mia ricetta della parmigiana di melanzane cotte al forno!
In famiglia, la versione più buona della Parmigiana di melanzane è quella di mia nonna Vittoria, che oltre ai classici ingredienti (melanzane, salsa di pomodoro e provola) aggiunge anche uovo sodo a pezzetti, micro polpettine fritte di carne e naturalmente – da autentica calabrese – mette anche l’immancabile soppressata tagliata a dadini.

E’ un trionfo di sapori intensi, una vera estasi per le papille gustative, ma non mi sembra questo il momento di proporvi un piatto del genere e rimando l’appuntamento con questa leccornia ad un’altra occasione. Pasqua e Pasquetta sono alle spalle da pochi giorni e non mi sembra il caso di infierire con cibi pesanti e grassi; per questo – in occasione del 1 maggio – ho preparato una parmigiana in versione light: con melanzane cotte al forno, provola affumicata, salsa di pomodoro e formaggio Parmigiano grattugiato.

Parmigiana di melanzane cotte al forno: ingredienti per 6-8 porzioni

4 melanzane
1 cipolla
olio evo (extra vergine di oliva)
3 barattoli di pomodoro a pezzettoni
500 g di Provola affumicata (o se preferite, per farla ancora più leggera potete usare la ricotta ben strizzata)
100 g di Parmigiano grattugiato

Parmigiana di melanzane cotte al forno: ecco come prepararle

1) Innanzi tutto lavate, pulite e tagliate le melanzane nel senso della lunghezza, facendo delle fette spesse circa 1 cm, poi sistemate un primo strato di fette sul fondo di uno scolapasta, mettete una presa di sale sopra ogni fetta e ripetete l’operazione sistemando un altro strato di fette di melanzane. Terminate tutte le fette, copritele con un piatto e poi metteteci un peso sopra, ad esempio una pentola piena di legumi, in modo che faccia pressione e aiuti l’acqua organica delle melanzane ad uscire. Questa operazione vi aiuterà ad avere melanzane più asciutte e una cottura in forno perfetta.

2) Lasciate scolare le melanzane per circa 1 ora e mezza. Nel frattempo preparate la salsa di pomodoro: pulite e tagliate una cipolla a fettine, fatele dorate in un paio di cucchiai di olio evo per un paio di minuti a fuoco medio-alto, aggiungete due prese di sale e versate il pomodoro a pezzettoni, fate cuocere a fuoco medio per una ventina di minuti, poi fate asciugere qualche minuto a fuoco medio, senza coperchio, quindi spegnete e lasciate freddare.

3) Quando le melanzane avranno scolato tutta l’acqua, riprendetele e asciugatele, tamponandole bene con della carta da cucina; poi sistematele su una grande teglia foderata con carta da forno (potete anche fare più strati di fette adagiando le une sulle altre), spennellate la superficie con dell’olio evo e infornate a 170 gradi (in forno preriscaldato) per circa 15 minuti.

4) A questo punto, prendete una teglia capiente, versateci un paio di mestoli di salsa di pomodoro sul fondo e stendetelo in modo coprire tutta la superficie del recipiente con un velo di salsa, stendete uno strato fitto e compatto di melanzane cotte al forno, aggiungete un filo d’olio, distribuiteci sopra delle fettine di provola affumicata (o dei dadini di ricotta), spolverate con del Parmigiano grattugiato e ripetete di nuovo l’operazione, facendo un nuovo strato di pomodoro e un altro di melanzane.

Questa volta però ricordatevi di disporre le fette di melanzane nel senso contrario rispetto allo strato precedente, così da intrecciare le fette e rendere la Parmigiana più compatta e facile da tagliare. Ripetete la stessa procedura fino ad arrivare all’orlo della teglia e terminate quindi con una spolverata di Parmigiano.

Infornate a 180 gradi (in forno ben caldo) per 30-40 minuti, o fino a quando non vedrete in superficie una bella crosticina dorata di formaggio fuso. Sfornate, lasciate freddare per 5-6 minuti, poi tagliate e servite!

Potete aggiungere a piacere delle foglioline di basilico e servirla anche tiepida.

Print Friendly

Lascia un Commento

Privacy Preference Center

    Close your account?

    Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?