Buffer

Cipolline in agrodolce

cipolline-in-agrodolceDomenica scorsa – in occasione di un pranzo con Giada e Pietro – ho preparato delle cipolline in agrodolce, che ho servito come antipasto. Sono facili da preparare, richiedono poco tempo e possono essere servite sia come antipasto che come contorno. Prima di metterle in tavola però, accertatevi che i commensali apprezzino questo ortaggio, perché – si sa – la cipolla ha un sapore piuttosto deciso e persistente e non è affatto detto che piaccia a tutti.

Ingredienti per 4 persone:
400 g di cipolline borettane
6 cucchiai di olio extra vergine di oliva
due prese di sale
80 g di zucchero
due bicchieri di vino cotto (o aceto rosso)
una tazza di acqua

Versate i sei cucchiai di olio in una pentola non troppo grande, mettetela a fuoco medio e quando l’olio sarà ben caldo, versateci le cipolle; fate soffriggere per due minuti, poi aggiungete il sale e lo zucchero, mescolate per altri 2-3 minuti, quindi versate il vino cotto, abbassate il fuoco al minimo, coprite e lasciate cuocere per circa 30 minuti, avendo cura di controllarle e girarle spesso.

Durante la cottura il sughetto di vino cotto si asciugherà: aggiungete una tazza d’acqua e mescolate bene.
A fine cottura, sistemate di sale, lasciate riposare qualche minuto e servite!

Print Friendly

Lascia un Commento