Buffer

Pesto alla genovese

pesto alla genovese

 

 

 

 

 

 

 

Si fa presto a dire pesto alla genovese!
Eh sì, perché nei ricettari di cucina e nella rete si trovano ormai centinaia di versioni: con le noci, con le mandorle, con un pò di pomodoro, con i fagiolini tritati, con o senza formaggio pecorino. Io, dopo tanti tentativi ed esperimenti di vario tipo, sono arrivata a questa conclusione: gli ingredienti ideali sono basilico, olio, aglio, pinoli, pecorino e parmigiano!

Per un pesto per 7/8 persone: 250 g di basilico 1 bicchiere e mezzo (abbondante) di olio 18 cucchiaini di Parmigiano 5 cucchiaini di Pecorino 4 spicchi di aglio 4 cucchiai di pinoli 3 pizzichi di sale grosso

Mettete nel frullatore il basilico, un bicchiere di olio, gli spicchi di aglio fatti a pezzettini, il formaggio grattugiato (sia il Pecorino che il Parmigiano) e il sale; frullate e quando il gli ingredienti si trasformeranno in una poltiglia aggiungete il restante olio e i pinoli.

Frullate ancora per qualche minuto e servite!
Il basilico è perfetto con qualsiasi tipo di pasta, ma è ottimo anche sul pane abbrustolito, specie se accompagnato da robiola, ricotta o formaggio spalmabile, come il philadelphia.

Print Friendly

Lascia un Commento