Pasta al forno con zucca, pancetta e formaggio

pasta-con-zucca-al-fornoPasta al forno con zucca, pancetta e formaggio
E’ una ricetta che mi sono inventata diversi mesi fa: è un primo piatto buono, delicato e completo; ideale da fare quando avete necessità di preparare il pranzo o la cena con un certo anticipo. Potete cucinarlo anche il giorno precedente e riscaldarlo qualche minuto prima di servirlo: in questo modo sarà ancora più gustoso!

Ingredienti per 4 persone:
1 kg di zucca
300 g di pancetta
400 g di pasta (quella che volete, meglio se corta)
1 vaschetta di formaggio spalmabile
200 g di formaggio Parmigiano
3 uova
burro e pangrattato per foderare la teglia.

 

Preparazione:
1) Mettete la zucca nella pentola a pressione, con un pizzico di sale e un bicchiere e mezzo d’acqua; fate cuocere per 15 minuti da quando la valvola della pentola inizia a fischiettare.

Nel frattempo, fate soffriggere in un pentolino una cipolla tagliata a fettine sottili e mescolatela fino a quando non sarà ben dorata; aggiungete quindi la pancetta tagliata a dadini e cuocetela per cinque minuti circa.

2) Fate cuocere la pasta in acqua abbondante per 5-7 minuti; poi scolatela e unitela al formaggio spalmabile, aggiungete la zucca (che una volta cotta diventerà una poltiglia), la pancetta e il formaggio Parmigiano.
Mescolate bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo, poi sbattete un uovo, versatelo nell’impasto e continuate a mescolare.

3) Foderate una teglia da forno con un pò di burro (o olio) e ricopritela con il pangrattato; versateci il pasticcio di pasta e copritelo con un rosso d’uovo battuto; mettetelo nel forno preriscaldato a 180-200 grandi per 20-30 minuti.

Il pasticcio sarà pronto quando avrà formato una crosticina dorata sulla superficie. La pasta con zucca va servita calda, ma non bollente!

Print Friendly
Verdiana

Info su Verdiana

Mi chiamo Verdiana Amorosi, ho 34 anni, vivo a Roma, ma mi sento a casa in qualsiasi posto del mondo. Adoro i viaggi, la cucina, i libri, le passeggiate all'aria aperta e i paesaggi provenzali. Dopo la laurea in lingue e letterature straniere, ho deciso di dedicarmi al giornalismo, sono diventata pubblicista e dopo alcuni anni di collaborazioni in vari settori ho virato definitivamente verso il web marketing. Oggi mi occupo di search marketing e - oltre ad adorare il mio lavoro e il mondo internet - ho una grande passione per il cibo sano e di qualità. Ho seguito corsi di cucina e panificazione tenuti da Sara Papa e nel tempo libero mi diverto a sperimentare nuove ricette o a rivisitare quelle tradizionali.
Questa voce è stata pubblicata in Cannelloni, lasagne e timballi di pasta, Primi piatti. Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>