Buffer

Ciambelline al vino con nocciole

ciambelline al vino

La ricetta delle ciambelline al vino è molto diffusa nella cucina tradizionale italiana e proprio per questo ogni regione ha la sua ricetta, che utilizza prodotti e aromi dei luoghi più diversi.

In questa occasione vi propongo le dosi e la procedura per preparare le ciambelline al vino con nocciole della Tuscia viterbese, che utilizza – oltre al classico bianco della zona – la nocciola gentile romana di Caprarola.

Ingredienti:
un bicchiere di olio
un bicchiere di vino
2 bicchieri di zucchero
2 pizzichi di vaniglia
farina
200 g di nocciole

Preparazione dell’impasto delle ciambelline al vino con nocciole:

La ricetta è semplicissima e veloce!

    • Prendete una grande terrina di vetro e versateci l’olio, il vino, lo zucchero e la vaniglia; poi mescolate tutto con un cucchiaio di legno.
    • Una volta ottenuto un liquido omogeneo, aggiungete la farina un po’ alla volta e impastate: la quantità di farina necessaria all’impasto dipenderà da quanta ne assorbirà il liquido a base di vino e olio; considerate, però, che la pasta delle ciambelline dovrà essere liscia e morbida (molto simile alla pasta frolla).
    • A questo punto aggiungete all’impasto le nocciole tritate (possibilmente del tipo gentile romana) e lavorate con le mani fino ad ottenere una pasta omogenea.
    • Quando otterrete un impasto morbido, dividetelo in tanti pezzi e fatene dei bastoncini stretti e lunghi, unite le due estremità, formando delle ciambelline; mettetele su una teglia rivestita con carta da forno.
    • Infornate a 180 gradi (in forno preriscaldato) e fate cuocere per circa 20 minuti, fino a quando non saranno ben dorate, poi sfornate e lasciatele raffreddare.
      Spolverate con zucchero semolato, a piacere, e servite!
Print Friendly

Lascia un Commento